Tu sei qui

Moto2, Bezzecchi: "Voglio sfogare la mia rabbia in pista"

"Quando sei veloce tutti vengono da te, quando le cose non vanno non c'è più nessuno. Ho ritrovato la serenità in questo nel team Sky"

Moto2: Bezzecchi: "Voglio sfogare la mia rabbia in pista"

Share


C’è voglia di rivalsa negli occhi di Marco Bezzecchi, e non potrebbe essere altrimenti. La prima stagione del riminese in Moto2 con il team Tech3 KTM non stata infatti in linea con le aspettative, e l’approdo nello Sky Racing Team VR46 può senza dubbio essere l’occasione per tornare a dimostrare il proprio valore in pista. Oggi ha sfoggiato per la prima volta in nuovi colori, al Ranch dove si è tenuta la presentazione del team Sky VR46

“L’anno scorso il team ha sempre cercato di aiutarmi – apre Marco - ma purtroppo abbiamo fatto tanta fatica. Nonostante ciò si è delineata questa splendida opportunità, sono felice e voglio fare il meglio possibile. Ho un po’ di rabbia interiore da sfogare: quando vai forte vengono tutti da te, quando le cose non vanno non c’è più nessuno”.

Cosa significa per te entrare a far parte di questo team?

"Ho ritrovato la serenità in questo team, e Luca è un ottimo compagno di squadra: io mi ritengo un tipo preciso, ma Luca lo è davvero tanto. È bello confrontarsi perché emergono cose interessanti, credo che potremo andare forti tutti e due per la gioia della squadra"

Quali sono state le prime sensazioni in sella alla Kalex?

“La moto è molto diversa. Ha tanti punti forti ma anche qualche punto debole rispetto alla KTM, ma in generale mi sono trovato subito bene, l’adattamento è stato più semplice. Mi sono bastate due o tre curve in un certo modo per capire alcune cose importanti, ed alla fine del primo test stavo già andando abbastanza forte”.

Si può tracciare già un obiettivo?

“E’ presto credo per parlare di obiettivi, per il momento me lo tengo per me (ride ndr)”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti