Tu sei qui

Alex Rins in sella alla nuova Suzuki V-Strom 1050 in Spagna

La stella della MotoGP ha partecipato al lancio stampa della rinnovata V-Strom, percorrendo oltre 200 km assieme a giornalisti di tutto il mondo per le strade di Malaga

Prodotto - News: Alex Rins in sella alla nuova Suzuki V-Strom 1050 in Spagna

Share


Alex Rins è il pilota di punta della Suzuki in MotoGP, una sorta di scommessa vinta per Davide Brivio che l'ha pescato in Moto2 ed ha creduto nel suo talento. Il premio è arrivato con la costante crescita di Alex nel 2018, mentre nel 2019 le due vittorie di tappa e la costante presenza della GSX-RR in zona podio hanno confermato che lo spagnolo possa essere considerato uno degli attuali top rider della MotoGP. Un vero simbolo per Suzuki, che ha deciso di far partecipare Rins al lancio stampa di una moto molto importante per la Casa di Hamamatsu.

Alex è infatti volato a Malaga prima di partire alla volta di Sepang per i primi test 2020 ed ha partecipato assieme a giornalisti provenienti da tutto il mondo alla presentazione della rinnovata V-Strom 1050 XT (leggi QUI), percorrendo oltre 200 chilometri su strada assieme ai giornalisti e godendosi le doti di una moto giunta ad uno stadio di sviluppo invidiabile.

"La nuova V-Strom è favolosa - ha commentato Alex al termine della prova - sono sempre stato un fan di questo modello e ne ho una a casa che utilizzo normalmente assieme ai miei amici nelle nostre uscite su strada. Vivo in montagna e questa moto è perfetta per essere utilizzata su tanti terreni diversi".

"La nuova V-Strom è meravigliosa - ha continuato Rins - più dolce nel motore e con una guidabilità fantastica. Dal punto di vista elettronico è migliorata molto ed anche il nuovo design è molto bello. Ho avuto l'opportunità di guidarla per le strade nei dintorni di Malaga e le prestazioni di questa moto sono fantastiche sia sulle stradine strette e tortuose che in fuoristrada. Non vedo l'ora di avere a casa questo nuovo modello per sostituire la vecchia!".

Share

Articoli che potrebbero interessarti