SBK, SS300: Team GP Project forza sei per il 2020

Al confermato Ieraci si aggiungono i nuovi arrivi Sabatucci, Coppola, Carnevali, Mastroluca e Gimbert. Altai: "Abbiamo un mix di talento, gioventù ed esperienza"

Share


La Supersport300 resta una categoria famosa per la sua accessibilità, e non è insolito trovare team con più di due piloti in squadra. È il caso del team GP Project, struttura italiana che in vista del 2020 si è scatenata sul mercato piloti, arrivando a mettere sotto contratto ben sei piloti per le sue Kawasaki Ninja 400.

Di questi solo uno è stato confermato dall’anno scorso ossia Bruno Ieraci, capace di conquistare il suo primo podio in categoria nell’ultima gara del 2019 in Qatar, mentre tutti gli altri saranno new entry. Tra queste spicca senza dubbio Kevin Sabatucci, al suo secondo anno in SS300 e vincitore del round di Donington l’anno scorso in sella alla Yamaha.

Tre saranno invece al debutto assoluto nella classe d’entrata del mondiale Superbike, e si tratta di Leonardo Carnevali, Gabriele Mastroluca ed il figlio d'arte Johan Gimbert. I primi due sono prodotti del vivaio CIV, provenendo per la precisione dalla SS300 e dalla Moto3, mentre il transalpino proviene dal campionato spagnolo.

La ciliegina sulla torta della compagine di Spoleto è arrivata nei giorni scorsi, con l’ingaggio di Alfonso Coppola. Il curriculum del campano in categoria è di quelli altisonanti, dato che nel 2017 solo un punto gli ha impedito di laurearsi campione: risultati che gli sono valsi un pass per la Supersport, dove però non è riuscito ad esprimere allo stesso modo il suo talento.

“Per noi è motivo di soddisfazione avere la possibilità di riaccogliere Alfonso Coppola nel Mondiale Supersport300 – spiega il team manager Alessio Altai - e siamo convinti che abbia il potenziale per fare bene, come confermano i suoi risultati nel 2017. Sono contento della struttura che abbiamo costruito in questa stagione, è un mix di talento, gioventù ed esperienza, che aspetto di vedere all’opera nei primi test stagionali”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti