Tu sei qui

MotoGP, Cadalora: "Yamaha ha migliorato la M1 e Rossi sarà al top nel 2020"

VIDEO - Luca è stato tra i campioni iridati a ricevere il Collare d'Oro: "Bello sapere di aver fatto qualcosa nella carriera che mi è stato riconosciuto" 

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Luca Cadalora ha ricevuto assieme gli altri campioni iridati che hanno conquistato il titolo prima del 1995 il Collare d'Oro del CONI (leggi QUI), ovvero la massima onorificenza che di cui possa fregiarsi uno sportivo in Italia. L'abbiamo incontrato alla Cena dei Campioni che ha preceduto la cerimonia di consegna ed abbiamo approfittato di questa occasione per parlare con un tre volte campione del mondo di tanti argomenti.

Dai tre anni passati in prima linea nel box di Valentino Rossi, alle possibilità che potrà avere secondo Luca lo stesso Valentino di tornare al top nel 2020, grazie anche ai passi in avanti mostrati da Yamaha verso la fine del 2019. Cadalora ha anche parlato della grande differenza che c'è tra i piloti di oggi e quelli della sua epoca, specificando che non si tratta di essere migliori o peggiori, bensì semplicemente di valutare che piloti di epoche differenti si trovano ad affrontare difficoltà differenti fra loro. 

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti