Tu sei qui

SBK, 8 Ore di Sepang: Morbidelli è il più veloce nelle qualifiche

Il pilota di MotoGP si è tenuto alle spalle il team TSR Honda: lo schieramento verrà deciso dal Top 10 Trial. In Superstock, 2° posto per Roberto Rolfo

SBK: 8 Ore di Sepang: Morbidelli è il più veloce nelle qualifiche

Il passaggio dalla Yamaha M1 MotoGP alla R1 in configurazione Endurance non è costato molto a Franco Morbidelli. Nonostante fosse su una moto che ha guidato per la prima volta solo questa settimana e calzasse gomme Bridgestone, il pilota italiano ha fatto segnare il miglior tempo nei turni di qualifica della 8 Ore di Sepang.

Franco è stato il migliore del team Sepang Racing grazie al tempo di 2’03”907, mentre i suoi compagni di squadra van der Mark e Syharin si sono fermato rispettivamente a 2’04”527 e 2’04”854. L’unico intoppo per il Morbido è stata una scivolata alla curva 11, senza coseguenze.

Al secondo posto si è piazzato il team TSR Honda France con Josh Hook (in equipaggio con Freddy Foray e Mike Di Meglio) che si è fermato a poco più di un decimo dal crono di Franco. Buone notizie anche per il team Yamaha YART in cui corre Niccolò Canepa insieme a Broc Parkes, è terzo ma il distacco da Sepang Racing è superiore al secondo e mezzo. La squadra ha però dovuto fare a meno di Marvin Fritz, che si è infortunato in una caduta e potrebbe essere rimpiazzato da Karel Hanika.

Il team ufficiale BMW (con Mykhalchyk e Reiterberger) ha conquistato la quarta piazza e ha deciso di correre con soli due piloti dopo l'infortunio di Kenny Forais mercoledì. Il team tedesco si è piazzato avanti alla Yamaha di VDR e alla Kawasaki di ERC.

Buon inizio della Ducati Panigale V4R a Sepang con il 7° posto grazie alla prestazione di Randy De Puniet, che corre con Jeremy Guarnoni e Louis Rossi. A chiudere la Top Ten i team BMW Sepang Racing e Suzuki Endurance.

Non sarà però questo lo schieramento definitivo, perché i migliori piloti delle prime 10 squadra si sfideranno nella Top 10 Trial che potete seguire in diretta Facebook QUI.

La BMW ha brillato nella classe Superstock, dove il primo tempo (e 12° assoluto) è andato ancora una al team Tone di Hoshino, Atsumi e Ishizuka. Vicinissimo però c’è il team Moto Ain (Yamaha) capitanato da Roberto Rolfo.

I TEMPI

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti