Tu sei qui

SBK a quota 24 piloti: Orelac sceglie Scheib per il 2020

Ritorno nel circus delle derivate per il cileno, impegnato in Stock1000 nel 2018 e campione quest'anno nell'ESBK. "E' un sogno che diventa realtà"

SBK: SBK a quota 24 piloti: Orelac sceglie Scheib per il 2020

La griglia della Superbike 2020 continua ad ampliarsi, toccando quota 24 piloti. L’ultimo arrivo in ordine temporale infatti è quello di Maximilian Scheib, nuovo acquisto del team Orelac, che conferma così la sua permanenza (in dubbio da mesi) nel campionato delle derivate di serie.

Scheib dal canto suo aveva già fatto parlare di sé nel circus Superbike durante il 2018, quando ben figurò in Stock1000 in sella all’Aprilia conquistando una vittoria ed un totale di cinque podi in otto gare. Risultati che gli regalarono la terza piazza in campionato, e soprattutto l’opportunità di debuttare in Superbike nel round finale in Qatar, sostituendo l’assente Jord Torres in casa MV Agusta.

Nel 2019 però il cileno non ha trovato posto nel mondiale, dovendo ripiegare sull’ESBK, il campionato spagnolo Superbike, che ha vinto in maniera perentoria in sella alla Kawasaki. Kawasaki che ritroverà dunque nel mondiale, subentrando al posto di un altro sudamericano come Leandro Mercado.

“È un sogno che diventa realtà – racconta Scheib - al punto che è difficile realizzare che sia vero. Ringrazio il team per aver pensato a me e confidato nel mio talento. Sono molto eccitato per questa avventura e voglio iniziare ora il più presto possibile. Sarà un anno senza pressioni, ma chiaramente ho le mie aspettative, voglio iniziare con calma ma lavorare sodo nel pre stagione. Non conosco Phillip Island e so che sia lì che in Qatar i rivali saranno molto forti, ma arrivato in Europa potrò mostrare le mie qualità”.

Il cileno sarà dunque la punta di diamante della struttura Orelac, impegnata anche in Supersport (insieme al team Puccetti) con l’ex Moto3 Can Oncu.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti