Tu sei qui

Moto2, FP1 Valencia: Manzi porta la MV Agusta in vetta, 4° Di Giannantonio

Il pilota del Team Forward mette tutti in riga nelle prime libere sul Ricardo Tormo battendo Binder e Lowes. Marquez e Marini chiudono la top ten

Moto2: FP1 Valencia: Manzi porta la MV Agusta in vetta, 4° Di Giannantonio

La prima sessione di libere della Moto2 a Valencia si è appena conclusa regalando un sorriso ai tifosi italiani. E' stato infatti Stefano Manzi il più veloce al termine della sessione, portando la MV Agusta in vetta alla lista dei tempi dopo aver fermato il cronometro in un ottimo 1'35,699 che gli ha permesso di avere la meglio di due veri mastini della categoria, come Brad Binder, ormai in odore di MotoGP e Sam Lowes, pilota tra i più esperti della categoria.

Il quarto posto della sessione è occupato da Fabio Di Giannantonio, creando una statistica molto interessante da analizzare. Ai primi quattro posti ci sono infatti i quattro telaisti presenti in campionato, con l'ultimo arrivato, ovvero la Mv Agusta gestita dal Team Forward, che durante la stagione ha risalito lentamente la china fino a conquistarsi in questa fase dell'anno diverse soddisfazioni. Una crescita sana e continua, che può solo far ben sperare in vista del 2020, anno in cui ricordiamo che KTM uscirà di scena.

Quinta posizione in una FP1 che si è decisa negli ultimi minuti per Jorge Martin, Rookie della categoria al pari di Di Giannantonio ed in grado di crescere costantemente fino a replicare le prestazioni del ben più esperto compagno di Team Binder. Per trovare il neo campione del mondo Alex Marquez si deve scorrere la classifica fino al nono posto, con lo spagnolo che ha avuto la meglio di Luca Marini, ultimo pilota in top ten.

Gli altri italiano sono leggermente più indietro in classifica, con Pasini che ha chiuso al 13° posto questa prima sessione davanti a Lorenzo Baldassarri. Il Balda deve ritrovare lo smalto che aveva nelle prime gare di questa stagione. Sembrava di poter assistere ad un vero dominio per lui in questo 2019, ma nel corso dell'anno Lorenzo ha peccato troppo in mancanza di continuità. Questa non potrà certo definirsi una stagione negativa per lui, ma voltare pagina e pensare al futuro potrebbe dargli la spinta per ritrovare quella incredibile velocità che è riuscito a mettere in mostra purtroppo solo in una fase della stagione. 

Sedicesimo Bulega, all'ultima gara in sella alla Kalex del Team SKY VR46 prima di trasferirsi alla corte di Gresini, mentre è leggermente più dietro Marco Bezzecchi, che di Bulega erediterà il posto nel team nel 2020. Solo 23° Locatelli, ed è stata una brutta sessione anche per Enea Bastianini, che non ha probabilmente trovato ancora il modo per interpretare al meglio questa pista in sella alla Moto2 ed ha chiuso con un deludente 26° posto questa prima giornata di libere. 

Questa la classifica della FP1 Moto2 a Valencia:

FP1 MOTO2 VALENCIA
Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti