Tu sei qui

Aprilia Tuareg 660: il 2020 sarà l'anno del ritorno

La prossima enduro di Noale parte dal bicilindrico 660 a cui si abbina un telaio a traliccio e ruote tassellate con anteriore da 21"

EICMA: Aprilia Tuareg 660: il 2020 sarà l'anno del ritorno

Share


In molti la attendevano già quest'anno. Dopo aver annunciato il ritorno alla scorsa edizione di EICMA, in Aprilia, dopo la presentazione della RS e della Tuono 660 (quest'ultima che concept che debutterà a fine 2020 in versione definitiva) sembra che ora sia giunto il momento di rivedere sul mercato un'altra novità tanto attesa: la enduro Tuareg. La aspettavamo già in questa edizione, ma invece bisognerà pazientare ancora un altro po'.
Ad interessarsi al suo ritorno sono molti, soprattutto colori i quali hanno visto e vissuto il modello tanto apprezzato a cavallo tra gli anni '80 e '90. Sarà una moto che andrà a stuzzicare le preferenze degli appassionati delle on-off con una proposta che, seguendo la filosofia adottata da Noale con le nuove bicilindriche, sarà caratterizzata da un equilibrio tra peso e potenza che andrà legarsi con la facilità alla gestione delle prestazioni.

CUORE 660

A dispetto del modello dal quale eredita il nome, che aveva un motore monocilindrico da 600 cc, la prossima Tuareg adotterà l'unità 660 che già vediamo su RS e Tuono, ma rispetto alle compagne di marca avremo ovviamente tanti cambiamenti: il telaio lo vedremo con una struttura in traliccio, il forcellone resta in alluminio, ma con diverso disegno (vedi foto di copertina), le ruote saranno a raggi con cerchio anteriore da 21". Altri dettagli non sono ancora stati svelati. Quello che sembra certo è che la moto verrà presentata ad EICMA 2020 nella sua versione definitiva ed arrivare sul mercato nei primi mesi del 2021.

La moto è presente ad EICMA sotto una teca, coperta da foglie e quasi imperscrutabile agli sguardi. Al momento le forme che si intravedono non è detto siano quelle definitive, fermo restando che il layout tecnico (motore, telaio) sarà confermato.

Share

Articoli che potrebbero interessarti