SBK, La Kawasaki scarica Leon Haslam e attende Alex Lowes

UFFICIALE - In Qatar il britannico concluderà la propria avventura con la squadra ufficiale, ora Leon dovrà guardarsi attorno per il 2020

Share


La voce era nell’aria, alla fine è arrivata l’ufficialità. Leon Haslam non sarà più nella squadra ufficiale nel 2020. Nella settimana che conduce al round di El Villicum, in Argentina, Kawasaki Racing Team ha reso noto che dopo il round del Qatar giungerà al capolinea l’esperienza con il pilota britannico, che quest’anno era tornato nel Mondiale per prendere il posto di Tom Sykes.

Attualmente sesto nel Campionato, con oltre 300 punti di distacco da Rea, Leon dovrà trovare una sella per il prossimo anno, dal momento che la sua verrà occupata da Alex Lowes, il quale ha salutato la Yamaha la scorsa settimana: “Non possiamo che ringraziare Leon per quanto ha fatto – ha dichiarato il team manager Guim Roda – averlo riportato nel paddock del Mondiale è stato motivo di grande orgoglio per noi e allo stesso tempo non possiamo certo dimenticare lo strepitoso successo dello scorso luglio alla 8 Ore di Suzuka. In quell’occasione il suo contributo è stato infatti fondamentale per ottenere quel risultato”.  

Ora Leon dovrà guardarsi attorno, cercando una soluzione. Qualora non ci fossero possibilità nel Mondiale, l’unica opportunità sarebbe guardare nuovamente al BSB.

Share

Articoli che potrebbero interessarti