Tu sei qui

SBK, UFFICIALE – È addio tra Alex Lowes e la Yamaha

A fine stagione il pilota britannico lascerà la squadra dopo quattro anni, al suo posto si attende l'annuncio di Toprak Razgatlioglu

SBK: UFFICIALE – È addio tra Alex Lowes e la Yamaha

106 gare e 15 podi, sono questi i numeri dei quattro anni di Alex Lowes in sella alla Yamaha. Un’avventura iniziata nel 2016 e che giungerà al capolinea al termine di Gara 2 in Qatar. La voce circolava da tempo, alla fine è arrivata l’ufficialità da parte della Casa, che ha comunicato l'addio del pilota.

Il futuro di Lowes sarà quasi certamente in Kawasaki, al fianco di Rea, con Alex che andrà a rimpiazzare Leon Haslam, il cui futuro è ancora tutto da scrivere. Per Lowes si vociferava di un’eventuale opportunità in Ten Kate, ma il suo obiettivo era quello di gareggiare con una squadra ufficiale: “Vorrei ringraziare Alex, è stato difficile decidere di non continuare con lui nel 2020 – ha detto il presidente Eric de Seynes - speravamo rimanesse nella famiglia Yamaha, ma purtroppo non sarà così, dato che nella prossima stagione Alex non correrà su una nostra moto”.

Nei prossimi giorni è atteso l’annuncio di Razgatlioglu, fresco di vittoria a Magny-Cours.  

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti