Tu sei qui

Moto3, Canet alza la voce e si prende la pole, 5° Vietti

Lo spagnolo rifila sette decimi ad Ogura, seguito dal sorprendente Tatay. 7° Arbolino, 11° Foggia davanti a Dalla Porta, 17° Migno seguito da Rossi

Moto3: Canet alza la voce e si prende la pole, 5° Vietti

Pista asciutta e sole in cielo ad Aragon per le qualifiche della Moto3, dove ogni gara comincia ad assumere un importanza capitale in ottica campionato. Qualcuno voleva vendicarsi di quanto accaduto a Misano conquistando la pole, e quel qualcuno è Aron Canet, che in Spagna ha davvero mostrato i muscoli.

Aron è stato costretto a passare dalla Q1, ma questo è stato tutt’altro che un ostacolo dato che dopo essere passato in Q2 ha conquistato la pole relegando a sette decimi il secondo. 1’58”197 il tempo del pilota del Max Racing Team, che ha evitato il traffico compiendo il giro perfetto.

Al fianco dello spagnolo scatterà Ai Ogura (+0.701), seguito da uno straordinario Carlos Tatay, fresco vincitore della Rookies Cup 2019, passato per la Q1 ed alla sua seconda gara nel mondiale. Quarto è Jakub Kornfeil, mentre sorprende lo stoico Celestino Vietti, che nonostante un piccolo frattura al mignolo (ed il passaggio dalla Q1) del piede conquista la quinta casella sulla griglia.

Completa la seconda fila Lopez seguito da Tony Arbolino, primo pilota ad incassare un secondo dal leader, e dal vincitore di Misano Tatsuki Suzuki, mentre Mcphee e Sasaki chiudono la top ten. Ai piedi di quest’ultima Dennis Foggia, che precede un Lorenzo Dalla Porta (+1.252) leggermente opaco, costretto domani ad una gara di rimonta.

Restando sugli azzurri, Andrea Migno scatterà 17° seguito da Riccardo Rossi e Stefano Nepa, mentre Davide Pizzoli porta la moto del team Sic58 al 23° posto.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti