Tu sei qui

SBK, Caricasulo detta legge nella Superpole di Portimao, 2° Krummenacher

SSP: I portacolori Evan Bros fanno doppietta in qualifica, 3° Mahias seguito da Vinales, in seconda fila De Rosa e Badovini, 8° Cluzel 

SBK: Caricasulo detta legge nella Superpole di Portimao, 2° Krummenacher

La SuperSport riparte da Portimao e Federico Caricasulo non ha la minima intenzione di arrendersi nel confronto con il compagno Randy Krummenacher. Per maggiori informazioni andarsi a rivedere la prestazione offerta nella Superpole, dove il romagnolo si è rivelato dominatore a tutti gli effetti.

Semplicemente incontenibile il portacolori Evan Bros, autore del riferimento in 1’44”220 che ha gli ha consentito di mettere in cassaforte la terza pole stagionale. Che dire poi del distacco rifilato agli inseguitori, su tutti proprio Krummenacher, che si è visto rifilare quasi mezzo secondo. Per l’esattezza 444 millesimi.

L’elvetico non sarà in pole, ma è comunque in agguato, grazie a un secondo crono che lo vedrà scattare davanti a Lucas Mahias, il quale chiude la prima fila. Non male come prestazione sul giro secco quella del francese, che sta trovando sempre più fiducia in sella alla Kawasaki. Ovviamente non bisogna trascurare i sette decimi di distacco incassati dal poleman Caricasulo.

Per quanto riguarda invece gli altri italiani, in seconda fila ne spiccano ben due. Stiamo parlando di Raffaele De Rosa e Ayrton Badovini, rispettivamente quinto e sesto alle spalle della Yamaha di Isaac Vinales. Soltanto ottavo invece Jules Cluzel, il quale accusa un gap dalla vetta che arriva addirittura a superare il secondo. Tredicesimo Gabriele Ruiu, 21^ Maria Herrera seguita da Federico Fuligni, 24° Canducci, poi Sconza.     

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti