Tu sei qui

Moto2, Weekend finito a Silverstone per Enea Bastianini

A seguito delle due microfratture rimediate in Austria al piede destro, l’alfiere Italtrans ha dovuto alzare bandiera bianca

Moto2: Weekend finito a Silverstone per Enea Bastianini

Si è presentato a Silverstone affamato di riscatto, dopo quella caduta innescata da Luca Marini al Red Bull Ring che lo aveva messo fuori gioco sul più bello. Enea Bastianini doveva però fare i conti con due microfratture al piede destro, rimediate proprio a seguito del contatto con il pilota di Tavullia dello Sky Racing Team VR46.

L’alfiere Italtrans ha provato a stringere i denti, ma dopo i due turni di liberi odierni è stato costretto ad alzare bandiera bianca a causa del dolore  che non gli consentiva di guidare. Una decisione sofferta, ma allo stesso inevitabile quella che costretto Enea a chiudere in anticipo il round britannico. Per la squadra tricolore in azione ci sarà soltanto Andrea Locatelli nelle giornate di sabato e domenica   

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti