Katana Hill Climb Tour 2019: a Bormio, l'ultimo appuntamento

Sabato 27 e domenica 28 luglio, per provare la Katana... sul Passo dello Stelvio

Share


Oltre 120 motociclisti hanno provato la Suzuki Katana lo scorso week-end sul Passo della Raticosa. Ora il Katana Hill Climb Tour si appresta a chiudere in bellezza il suo calendario e l’intera stagione 2019 dei demo ride itineranti organizzati da Suzuki. Sabato 27 e domenica 28 luglio sono infatti in programma a Bormio, in provincia di Sondrio, le ultime due date della manifestazione che ha portato i test ride della Katana in giro per l'Italia. Chi parteciperà a questo appuntamento potrà toccare con mano le doti della Katana sulle splendide curve che portano verso il Passo dello Stelvio, secondo valico stradale più alto d’Europa.

Appuntamento al Bar Lord Byron

A Bormio la struttura del Katana Hill Climb Tour farà base presso il Bar Lord Byron, in via Generale Luigi Reverberi 20, che nello stesso weekend festeggerà il passaggio ad una nuova gestione. Del locale ora si occuperà Massimo Carnini, personaggio di spicco del Moto Club Stelvio International e dell’omonimo Motoraduno. È quindi certo che le due giornate dell’Hill Climb Tour si svolgeranno in un clima più che mai allegro e conviviale, all’insegna di una grande passione per le due ruote. Per tutti i partecipanti ci sarà inoltre come omaggio un pratico zainetto Katana.

Come partecipare

Prendere parte al Katana Hill Climb Tour di Bormio sarà molto semplice. Non sarà infatti necessario fare registrazioni preventive o prenotazioni online. Basterà presentarsi con una patente valida e il necessario abbigliamento tecnico presso la struttura Suzuki, compilare i moduli del caso e si potrà saltare subito in sella a uno dei sei esemplari di Katana disponibili, fino a esaurimento posti. Le prove si terranno sia la mattina sia il pomeriggio, indicativamente nelle fasce orarie 9 - 13 e 14 - 18. Ogni giro avrà una durata prevista di 30 minuti circa e si svolgerà su strade aperte al traffico, dietro un apripista dell’organizzazione Suzuki.

Share

Articoli che potrebbero interessarti