Tu sei qui

SBK, La stagione 2020 riparte da Phillip Island a fine febbraio

Toccherà all'Australia aprire il Campionato riservato alle derivate, anche per la prossima stagione confermata la Superpole Race

SBK: La stagione 2020 riparte da Phillip Island a fine febbraio

La Superbike si è lasciata alle spalle il round di Laguna Seca e ora si gode una pausa lunga quasi due mesi, dal momento che il prossimo appuntamento sarà in programma a inizio settembre sul tracciato di Portimao.

Intanto, la Dorna, ha svelato le prime novità riguardanti la prossima stagione, che prenderà il via da Phillip Island nel fine settimana dal 28 febbraio all’1 marzo. Toccherà quindi al tracciato australiano, per la 30^ volta nella storia, ospitare le derivate nella tappa inaugurale. Al venerdì le prime due sessioni di libere, il sabato FP3, Superpole e Gara 1, mentre la domenica Superpole Race e Gara 2.

Ricordiamo che a Phillip Island saranno in azione soltanto la Superbike e la SuperSport, dal momento che la SSP300 aprirà i battenti a partire dall'Europa. Tra le conferme anche la Superpole Race, che come ben sappiamo ha fatto storcere il naso a diversi piloti in questa prima stagione. Non è ancora ufficiale, ma il lunedì e martedì prima della gara sarò dedicato all'ultimo test prima del via della stagione.   

  

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti