Tu sei qui

Moto3, Pioggia di penalità: Antonelli retrocesso di 12 posizioni in griglia

Il romagnolo punito per aver rallentato in tre settori durante le qualifiche. Stessa sorte per Foggia, Masaki, Migno, Masia e Salac, sei posizioni di penalità per Perez

Moto3: Pioggia di penalità: Antonelli retrocesso di 12 posizioni in griglia

Passano le gare e cambiano i regolamenti, ma le cose in Moto3 non cambiano. Anche al Montmelò infatti si è assistito ai classici tatticismi da qualifica, con tanti piloti impegnati a vagare lentamente per la pista alla ricerca del giusto traino per compiere il giro veloce. E puntualmente, lo steward panel della FIM ha punito i trasgressori.

Il nome più in vista tra i puniti è quello di Niccolò Antonelli, già vittima di una qualifica difficile chiusa 17° in virtù di due cadute. L’alfiere del team Sic58 è stato penalizzato di 12 posizione sulla griglia di partenza per aver rallentato in tre o più settori della pista, risultando più del 112% (il limite) più lento rispetto al suo miglior tempo negli stessi settori.

Stessa imputazione e stessa penalità per Dennis Foggia, Kazuki Masaki, Jaume Masia, Andrea Migno e Filip Salač. I più danneggiati risultano sicuramente i due piloti del team Bester Capital Dubai ossia Migno e Masia, che avevano rispettivamente conquistato l’11° e l’8° casella in griglia.

Penalizzato anche Vicente Perez per aver aspettato altri piloti durante le FP3, e costretto a partire sei posizioni più indietro rispetto alla 29° piazza ottenuta in qualifica.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti