Tu sei qui

Moto2, FP3: Speed Up protagoniste a Barcellona: 1°Navarro, 2° Diggia

Dopo Jorge e Fabio, Sam Lowes con la Kalex e Luca Marini. Direttamente in Q2 anche Bastianini, Baldassarri, Locatelli e Corsi

Moto2: FP3: Speed Up protagoniste a Barcellona: 1°Navarro, 2° Diggia

Il team di Luca Boscoscuro può contare su Speed Up artigianali, agili, che vanno d’accordo con il motore unico Triumph e rispettano le gomme Dunlop. Con alla guida piloti come Navarro - ormai specialista della Middle Class - e Di Giannantonio - rookie di categoria dal livello già alto - ecco servita la doppietta nel terzo turno di libere di Barcellona.

Piegano meno ma sono più veloci di tutti i due in testa: ricordiamo che qui lo scorso anno Fabio Quartararo vinse il Gran Premio con la stessa squadra, seppure la motorizzazione fosse Honda. Il tempo di 1'44”214 dello spagnolo numero 9 è di un soffio meglio del romano compagno di box, in una sfida dai medesimi colori.

Dopo due vittorie consecutive, Alex Marquez vuole il tris e non ci sarebbe posto più ideale per lui: il circuito di Catalogna è la gara di casa del pilota Marc VDS, stamani quinto. Prima del 73 un Sam Lowes che ha evitato cadute e danni e Luca Marini, ritornato il corridore di fine 2018.

Luthi è sesto, Bastianini entra in Q2, come i conterranei Baldassarri. Locatelli e Corsi. Fuori dai migliori Brad Binder, su una KTM ufficiale davvero in difficoltà. Le moto austriache sono uscite male dal reparto corse di Mattighofen, urge correre ai ripari e presto ciò accadrà. Entro il Sachsenring arriverà qualcosa di nuovo.

Appena fuori dai 15 Bulega, Bendsneyder è diciannovesimo con la NTS, MV Agusta rispettivamente ventunesima e ventitreesima con Aegerter e Manzi, strada ancora in salita per Bezzecchi.

 

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti