Tu sei qui

SBK, Anthony West: FIM, hai distrutto la mia vita. Fottiti!

Il pilota australiano, trovato positivo ai controlli antidoping lo scorso anno, ha attaccato duramente la Federazione Motociclistica Internazionale:

SBK: Anthony West: FIM, hai distrutto la mia vita. Fottiti!

Fottiti FIM, ho chiuso con questo sport!!! Non mi vedrai mai più su un'altra moto in vita mia. Hai vinto FIM, voi cani. La tua gente di merda che non dovrebbe avere niente a che fare con questo sport. La FIM ha spinto per farmi perdere la mia moto con Kawasaki qui in Brasile. La FIM mi ha distrutto la vita molte volte e mi ha portato in depressione al punto vorrei essere morto. Ho finito di giocare a giochi politici del cazzo. Fottiti FIM.

Mi spiace per tutti i miei fan che mi hanno supportato fin dal 1999, quando ho debuttato nel campionato del mondo. Vi voglio bene!

Ciao


Questo è lo sfogo che è apparso sulla pagina Facebook di Anthony West e diretto alla Federazione Motociclistica Internazionale.
L’anno scorso il pilota australiano era stato trovato positivo al doping in seguito ai prelievi effettuati nel round di Misano, in cui era impegnato con la Kawasaki in Supersport.

West si era appellato alla Corte Internazionale di Disciplina della FIM, che però aveva rigettato la sua richiesta, in quanto anche il secondo campione aveva evidenziato l’uso di sostanze irregolari. Anthony era per di più recidivo, perché già nel 2013 era stato sospeso per doping per 18 mesi.

Già negli scorsi mesi il pilota australiano si era scagliato contro la FIM, accusandola di giocare con la propria vita.

West, negli ultimi mesi, si era trasferito in Brasile, dove correva nel campionato nazionale SBK, in cui è attualmente primo in classifica.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti