Tu sei qui

MotoGP, Morbidelli: “Posso vantarmi di un tempo che Rossi non ha mai fatto"

Il pilota Yamaha Petronas partirà dalla quarta casella: “Domani sarà difficilissimo, soprattutto nella gestione delle gomme. Dovremmo trattarle con amore”

MotoGP: Morbidelli: “Posso vantarmi di un tempo che Rossi non ha mai fatto"

Share


Franco Morbidelli continua nell’ottima tradizione di qualifiche di quest’anno: dopo il secondo posto di Jerez e la sesta posizione di Le Mans il pilota della Yamaha Petronas centra la seconda fila anche al Mugello con il quarto tempo in 1'45.959

“Sono molto felice della performance di oggi – ha iniziato “il Morbido” - non mi sarei aspettato di essere così veloce in qualifica. Nelle FP4 le sensazioni sulla moto erano buone ma al primo tentativo nel Q2 qualcosa non andava. Nella seconda uscita mi sono trovato meglio e ho fatto un ottimo giro: 1'45.959 al Mugello è tanta roba!”.

Con la quarta posizione di Franco e il secondo posto di Quartararo il team satellite Petronas chiude le qualifiche del GP d’Italia davanti alle ufficiali di Vinales (7°) e Rossi (anonimo e deludente con un 18° posto). Cosa non va nel team ufficiale e invece funziona nella neonata famiglia Petronas?

“Arrivare davanti alle Yamaha ufficiali è inaspettato. Il mio tempo – ha continuato Franco - è stato buono ma Fabio Quartararo fa paura, è fortissimo nel giro secco. Non so cosa non funzioni a Vale, dovete chiederlo a lui, io non ci ho parlato ancora. Però non bisogna darlo per spacciato, sappiamo tutti che di solito è lento in qualifica ma veloce in gara, il suo passo nelle FP4 non era male. Comunque, posso dire di aver fatto un tempo che lui non ha mai fatto qui al Mugello, è fantastico”

Sulla gara di domani? Quale sarà la chiave per interpretarla al meglio?

“Partire quarti è un bene, ma non so se potrò battagliare per il podio ha detto Morbidelli. La cosa più importante e più difficile sarà la scelta della gomma, al momento non ho idea di cosa monteremo domani pomeriggio, sarà una nottata di studio”.

Un appunto anche sul bellissimo casco che Morbidelli ha portato qui al Mugello. Una trama rinascimentale e una frase di Leonardo: “Amor ogni cosa vince”

“Tutto nasce dal fatto che volevo una bella frase sul casco del Mugello, e questa può significare molte cose: anche che domani dovremmo trattare le gomme con amore. Ho fatto una gita agli Uffizi a Firenze e allora ho voluto cercare tra gli aforismi rinascimentali qualcosa che mi piacesse. C’erano anche delle belle frasi di Machiavelli ma questa di Leonardo è la migliore. Non lo sapevo ma è anche il 500° anniversario della morte di Leonardo, sembra fatto apposta”.

AUDIO RACCOLTO DA MATTEO AGLIO AL MUGELLO

Share

Articoli che potrebbero interessarti