Tu sei qui

SBK, SS600: Caricasulo chiude in testa le libere, Cluzel in scia

Ad Imola è lotta aperta tra i due rivali con Federico che la spunta nel finale affilando le armi per la qualifica. In SS300 svettano la Carrasco e Ieraci

SBK: SS600: Caricasulo chiude in testa le libere, Cluzel in scia

Lotta aperta. Nella terza ed ultima sessione di prove libere della SS600 n quel di Imola ad avere la meglio è Federico Caricasulo che proprio nel finale di turno la spunta su un coriaceo Jules Cluzel. Tra i due è stata lotta serrata sul filo dei decimi in questi tre turni di libere, con il pilota Evan Bros leader della prima giornata, e per le Qualifiche di oggi pomeriggio sembrano essere loro i protagonisti nella battaglia per la conquista della pole. 
Grande equilibrio in questo confronto, che vede entrambi spartirsi equamente i settori dell'autodormo di Imola, con Federico più veloce di tutti nel secondo e quarto settore, mentre al francese vanno il primo ed il terzo. Il pilota Yamaha Evan Bros sigla la migliore prestazione delle libere chiudendo con un crono di 1'51.054, mentre il rivale del team GMT94, leader per quasi tutto la FP3 chiude secondo con il tempo di 1'51.194 staccato di 0.140 decimi. E per entrambi si tratta della migliore prestazione dei tre turni fin qui disputati.  

Alle loro spalle, ma staccato, troviamo Raffaele De Rosa che conclude a quasi un secondo da i due attori principali, portando a casa anche lui il miglior personale con 1'52.02, quinto nella combinata. Thomas Gradinger termina quarto, sopravanzando Randy Krummenacher che non riesce a migliorarsi rispetto al 1'51.811 fato registrare ieri in FP1. A scalare la classifica dei tempi parziali di sessione troviamo Luca Ottaviani (+1.142) con il sesto tempo davanti a Lucas Mahias che anche sulle rive del Santerno non riesce a trovare il miglior passo in sella alla sua Kawasaki.

Buona top ten per il Campione Italiano Massimo Roccoli che chiude la sessione al nono posto confermando lo stesso risultato della combinata. Decimo tempo infine per Ayrton Badovini. Da segnalare il forfait di Corentin Perolari, pilota Yamaha GMT94, dichiarato unfit dopo la caduta di venerdì in FP2.

IMOLA, FP3: SS300

Nella categoria cadetta la spunta Ana Carrasco nelle libere del Gruppo A chiudendo con il tempo di 2'07.519. Alle sue spalle praticamente incollati troviamo Marc Garcia, leader nella combinata (0.028), e Manuel Gonzales (0.093) con il nostro Omar Bonoli quarto a 0.099 millesimi. Nel Gruppo B svetta l'italiano Bruno Ieraci con la migliore prestazione personale di 2'06.737 che gli vale anche il miglior tempo nelle tre sessione di prove libere. Altro italiano in cima è Kevin Sabatucci con il sesto crono di turno in 2'07.995. 

 

 

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti