Tu sei qui

MotoGP, Frattura a una costola per Lorenzo ma sarà in Argentina

La TAC ha evidenziato una leggera rottura alla prima costola destra, i tempi di recupero vanno dalle tre settimane a un mese

MotoGP: Frattura a una costola per Lorenzo ma sarà in Argentina

Finita la gara in Qatar, Lorenzo si era detto preoccupato per uno strano 'crack' che sentiva muovendo la spalla. Tornato a casa si è perciò sottoposto ad ulteriori esami medici che hanno evidenziato una leggera frattura alla prima costola destra. Lo ha scritto il maiorchino sul suo profilo Twitter, sottolineando che sarà presente al GP di Argentina per combattere.

Non si può dire che Jorge sia particolarmente fortunato negli ultimi mesi: prima la lesione al piede nel GP di Aragon, poi al polso in Tailandia, continuando con la rottura dello scafoide a gennaio e ora quest'ultimo infortunio.

Lorenzo aveva infatti sbattuto violentemente la schiena nelle FP3 del GP del Qatar, ma i primi esami al centro medico del circuito non avevano evidenziato lesioni. Il pilota della Honda aveva così stretto i denti e corso la gara, anche se molto limitato dal dolore.

Ora lo attende un periodo di recupero che va dalle 3 settimane al mese, quindi dovrebbe recuperare in tempo per il GP di Argentina, che si correrà il 31 marzo. È però un altro ostacolo per Lorenzo, che vorrebbe essere al pieno della forma per continuare il suo adattamento alla RC213V.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti