Tu sei qui

MotoGP, Aerodinamica: Danny Aldridge svela la scatola magica

Nel paddock già la chiamano 'the magic box': una scatola di alluminio nella quale deve entrare una MotoGP per essere considerata aerodinamicamente regolare

MotoGP: Aerodinamica: Danny Aldridge svela la scatola magica

Grazie a Simon Patterson di MCN, ecco la scatola magica di Danny Aldridge, il  direttore tecnico FIM incarico di controllare l'evoluzione dell'aerodinamica in MotoGP.

Fino all'anno scorso ogni nuovo progetto era soggetto alla sua personale valutazione di regolarità, dal 2019 invece la moto carenata dovrà entrare in questa specie di scatola di alluminio per essere considerata regolare.

In pratica è una dima in scala 1:1 che offre le misure permesse per quanto riguarda sbalzi ed ingombri. Sicuramente un sistema di valutazione meno soggettivo e interpretabile.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti