Tu sei qui

Moto3, "Portiamo la VR46 al CIV per vincere il titolo"

VIDEO. Elia Bartolini e Lorenzo Bartalesi sono i piloti dello Junior Team che nel 2019 lascerà e il CEV per impegnarsi nel campionato italiano

Iscriviti al nostro canale YouTube

La VR46 ha scelto di spostarsi dal CEV al CIV il prossimo anno, se vi foste persi in questo mare di sigle, significa che lo Junior Team realizzato in collaborazione con Sky passerà dal campionato spagnolo a quello italiano.

A tenere alti i colori della squadra di Valentino ci saranno due giovanissimi, Elia Bartolini e Lorenzo Bartalesi che, naturalmente, abbiamo incrociato davanti alla macchinetta del caffè. Elia ha 15 anni, 16 Lorenzo, ma entrambi hanno già le idee molto chiare: “il prossimo anno puntiamo a vincere il campionato, solo quello”.

Non c’è arroganza nelle loro parole, ma tanto entusiasmo e la consapevolezza di trovarsi in una struttura che ogni pilota desidererebbe.

“Essere nella Riders Academy sembra un sogno, facciamo ancora fatica a crederci - dicono in coro - Allenarsi insieme a piloti così esperti è importante e puoi imparare veramente tanto”.

Bartolini e Bartalesi sono avversari in pista, ma anche un bel rapporto fuori. “Io sono quello pulito nelle guida - spiega Lorenzo - mentre lui…”, la frase la finisce Elia con una risata: “sono un animale, bello tosto”.

I due sono pronti a incrociare le ruote in pista.

Abbiamo un buon rapporto ma la competizione è alta: siamo amici, scherziamo ma solo finché non mettiamo il casco”.

Gli obiettivi per il 2019? “ Il primo è vincere il campionato, il secondo arrivare davanti a Elia” risponde Lorenzo. Il suo compagno di squadra ribatte: “più che stare davanti a Lorenzo, voglio stare davanti a tutti”.

Per rivedere tutte le nostre interviste iscrivetevi al canale YouTube di GPOne.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti