Tu sei qui

MotoGP, Valencia, cronaca LIVE del Gran Premio: VITTORIA DI DOVIZIOSO

DIRETTA MOTOGP LIVE da Valencia del Gran Premio, 19°round del mondiale: Dovizioso fa sua l'ultima gara del 2018. Rossi caduto nel finale

MotoGP: Valencia, cronaca LIVE del Gran Premio: VITTORIA DI DOVIZIOSO

ORE 15:50 - Termina con questo podio la nostra cronaca LIVE del Gran Premio di Valencia, ultima tappa di una stagione che è stata emozionante e ricca di battaglie magnifiche. Grazie per essere stati con noi e restate sintonizzati su GPone.com per tutte le dichiarazioni e gli aggiornamenti direttamente dal paddock di Valencia

PODIO VALENCIA 2018

ORE 15:48 - Anche Carmelo Ezpeleta si complimenta con i piloti che sono saliti sul podio di questa gara incredibile.

CARMELO EZPELETA

ORE 15:45 - Grandissima soddisfazione per Andrea Dovizioso, che grazie a questa porta a quattro le vittorie raccolte in questo 2018

ANDREA DOVIZIOSO

ORE 15:40 - Momento molto commovente quello del rientro ai box di Dani Pedrosa, accolto dall'intero staff della HRC. Lo spagnolo ha chiuso con una bella gara una carriera assolutamente straordinaria.

ORE 15:38 - Grande festa nel parco chiuso, con Rins che grazie a questo podio regala alla Suzuki il record del numero di podi raccolti in MotoGP in una singola stagione

PARCO CHIUSO VALENCIA

ORE 15:35 - Molto importante questa affermazione di Dovizioso a Valencia, una pista su cui la Ducati non trionfava dal 2008 con Casey Stoner. Ennesimo tabù sfatato per la Casa di Borgo Panigale. Grandissima felicità anche per Pol Espargarò, che festeggia il primo podio della KTM in MotoGP

POL ESPARGARO VALENCIA

ULTIMO GIRO - Bellissima vittoria di Andrea Dovizioso, che finisce la stagione 2018 esattamente come l'aveva iniziata, salendo sul primo gradino del podio.

CLASSIFICA FINALE VALENCIA

ULTIMO GIRO - Dovizioso sta completando l'ultimo giro, andandosi a prendere una vittoria assolutamente meritata. Rins sempre secondo su Espargarò, che sta regalando un primo e storico podio alla KTM in MotoGP

DOVIZIOSO VALENCIA

GIRO N°13 - Penultimo giro, con Pirro che sta continuando a spingere per tentare l'assalto al podio.

giro n°13

GIRO N°12 - Andrea Dovizioso leader in solitaria a Valencia negli ultimi giri. Il suo vantaggio è di oltre cinque secondi su Rins. Pirro sta cercando di avvicinarsi a Pol Espargarò per insidiare il suo posto sul podio

GIRO N°11 - Caduta di Valentino Rossi, che spreca l'opportunità di prendersi la piazza d'onore. In questo momento la KTM è sul podio per la prima volta in MotoGP

CLASSIFICA GIRO N°11

GIRO N°10 - Spinge ancora Dovizioso, che allunga e porta a tre secondi il vantaggio su Rossi. Nervosismo nel box KTM per la gara di Espargarò, ancora quarto e con il miglior risultato per la Casa austriaca nelle sue mani. CADUTO ROSSI

GIRO N°9 - Sta piovendo molto forte a Valencia, Dovizioso sta cercando di staccare Rossi e Rins, che però sono ancora molto vicini. Mancano due giri al momento in cui la gara si potrebbe interrompere e assegnare ugualmente punteggio completo. Se dovesse continuare a piovere, potrebbe finire così.

GIRO N°8 - Valentino è a circa due secondi da Andrea e dalla sua Ducati. Ancora vicino Rins, mentre è ad oltre sette secondi Pol Espargarò. Quinto Michele Pirro, davanti a Pedrosa. Lorenzo sempre quattordicesimo

CLASSIFICA OTTAVO GIRO

GIRO N°7 - Rossi passa Rins e si lancia all'inseguimento di Dovizioso, che sta tentando la fuga. Mancano otto giri e ci sono due italiani davanti a tutti a Valencia

GIRO N°6 - I tempi stanno leggermente migliorando, ma la visibilità è molto bassa come testimonia questo onboard di Rossi

ONBOARD ROSSI

GIRO N°5 - La classifica al quinto giro vede Dovizioso tentare la fuga, ma Rins e Rossi non mollano.

GIRO N°5 VALENCIA

GIRO N°4 - Dani Pedrosa e Pol Espargarò danno spettacolo. Dani sta duellando con la moto che porterà in pista nei test dal 2019! Resta leader Dovizioso su Rins e Rossi. Pirro sta facendo una bella rimonta, ricordiamo che qui a Valencia Michele si rese protagonista di una bellissima gara alla guida di una Moto2 nel 2011 del Team Gresini prima di diventare collaudatore della Ducati.

GIRO N°3 - Sono bastate pochi giri per riformare il gruppetto di testa della prima parte di gara, con Dovizioso che conduce le danze du Rins e Rossi, che sta prendendo confidenza prima di spingere. Quarto Espargarò che precede Pedrosa. Sesto Nakagami, settimo Michele Pirro. Lorenzo è quattordicesimo.

GIRO N°2 - La pioggia ha cominciato a piovere di nuovo, questa la classifica al termine del primo giro. Dovizioso ha passato Rins ed è leader.

GIRO N°2

GIRO N°1 - Parte benissimo Rins, seguito da Dovizioso e Rossi. Pol Espargarò, già protagonista di una bella prima parte di gara, è alle loro spalle. Bene anche Pedrosa, quinto in questo suo ultimo GP

Giro N°1 - Rins scatta dalla prima posizione, la stessa che occupava il giro precedente allo stop per bandiera rossa.

ORE 15:01 - Piloti che sono rientrati in pista, tutto pronto per la seconda procedura di partenza. Partito il giro di ricognizione, sono solo sedici i piloti che correranno questa gara da 14 giri.

ORE 14:57 - Mancano meno di tre minuti all'apertura della pit lane. Ci sarà una procedura veloce di partenza. Tutti ripartono su doppia morbida. I marshal hanno fatto il massimo per pulire le pozze d'acqua e rendere più sicuro il tracciato.

MARSHAL AL LAVORO A VALENCIA

ORE 14:54 - AGGIORNAMENTO IMPORTANTE - Nuova apertura della PitLane alle 15, si cercherà di completare la distanza di gara.

PROGRAMMA RIPARTENZA

ORE 14:50 - Lorenzo commenta la situazione: "Spero che la pioggia diminuisca, e che possiamo ripartire. E' stata una gara di sopravvivenza, devi stare concentratissimo e capire dove c'è troppa acqua. Sono condizioni in cui ci si può far male, giusto fermare la gara".

ORE 14:46 - Un fine settimana assolutamente da dimenticare per Marquez, che dopo aver trionfato a Sepang, a Valencia è stato vittima di due cadute molto dolorose.

MARC MARQUEZ CADUTA VALENCIA 2

ORE 14:43 - La Safety Car continua a girare in pista. La pioggia sta calando, ma in pista ci sono delle pozzanghere che sembrano pericolose.

SAFETY CAR VALENCIA

ORE 14:40 - Peccato anche per la caduta di Maverick Vinales, che stava facendo un bellissimo recupero alle spalle di Rossi, e assieme al Dottore era il pilota più veloce in pista negli istanti precedenti la caduta.

CADUTA VINALES VALENCIA

ORE 14:36 - Le telecamere inquadrando Marquez nel box. Lo spagnolo ha subito nella sua caduta l'ennesima lussazione della spalla. Brutto l'impatto dello spagnolo nella sua caduta. L'operazione prevista per Dicembre nella clinica del Dottor. Mir, diventa sempre più importante per risolvere questo problema che sta diventando cronico per il sette volte campione del mondo.

CADUTA MARQUEZ VALENCIA GARA

ORE 14:35 - Questo il Tweet ufficiale con il programma previsto in caso di ripartenza.

TWEET DORNA PROGRAMMA VALENCIA

ORE 14:34 - Danny Aldridge di DORNA comunica che se la gara dovesse ripartire, si dovranno completare tutti i 14 giri rimanenti come da programma iniziale. Si dovrà attendere l'evoluzione della situazione meteo.

ORE 14:31 - Nel momento del rientro al box, scambio di complimenti tra Dovizioso e Rossi, che stavano dando vita ad un bellissimo duello. Giusta la decisione di Dovizioso di alzare il braccio, si stava trasformando in una gara troppo pericolosa.

ROSSI DOVIZIOSO VALENCIA

ORE 14:27 - La bandiera rossa era assolutamente inevitabile, stava diventando davvero pericoloso. Nei box adesso ci si prepara ad una lunga attesa, le condizioni meteo dovranno migliorare per disputare gli ultimi giri. Non essendo arrivati almeno a due terzi della percorrenza di gara, la gara disputata finora servirà solo a delineare la griglia di una eventuale ripartenza.

ON BOARD ROSSI VALENCIA

GIRO N°15 - Esposta la bandiera rossa, gara interrotta. Adesso si avvierà la procedura di rientro al box e poi si valuterà se far ripartire la gara. Miller è furibondo al box. 

GIRO N°14 - Sia Dovizioso che Rossi hanno raggiunto Rins, si sta per aprire una lotta per la prima posizione. Anche Smith cade, restano solo 15 i piloti in gara. Errore di Rins, Dovizioso diventa leader, ma Rossi incrocia. Bandiera ROSSA

GIRO N°13 - Caduta per Maverick Vinales, brutta caduta in un punto molto veloce del tracciato. Il GP sta diventando una sorta di gara ad eliminazione. Anche Morbidelli out. Rossi attaccato a Dovizioso. Al momento sono rimasti solo sedici piloti in gara.

GIRO N°12 - Siamo quasi a metà gara e Rins continua a condurre, mentre diventa sempre più interessante il ritmo dei due piloti Yamaha Factory. Rossi e Vinales, terzo e quarto, sono i più veloci in pista già da qualche giro. Si sta formando un poker di piloti davanti

GIRO N°11 - Bellissima gara di Franco Morbidelli, che adesso è quinto e sta guidando fortissimo in queste condizioni. Rossi si sta avvicinando a Dovizioso, la lotta per la vittoria è apertissima

GIRO N°10 - Caduta anche di Andrea Iannone, che stava facendo una bella rimonta alle spalle di Vinales. Suzuki resta però leader con Rins. 

GIRO N10

GIRO N°9 - Dovizioso sta ricucendo lentamente il gap su Rins, che adesso è sceso a poco meno di tre secondi. Rossi è a circa 3 secondi da Dovizioso, i piloti non stanno spingendo, troppo rischiose le condizioni con tanta acqua in pista

GIRO N°8 - Questa la classifica al giro numero otto del GP. Già sono fuori tanti protagonisti, Rossi in questo momento è sul podio

CLASSIFICA GIRO N°8

GIRO N°7 - Caduta anche di Michele Pirro. Anche Petrucci out, entrambi i piloti Pramac a terra. Dovizioso si riavvicina a Rins, ma resta a 4 secondi dal leader. Lungo di Pol Espargaro. Caduto anche Marquez, e sembra che si sia di nuovo dislocato la spalla. La situazione sembra pericolosa in questo momento, potrebbe essere esposta bandiera rossa.

GIRO N°6 - Rins è in fuga con quasi cinque secondi di vantaggio su Dovizioso, che non sembra troppo incisivo e non riesce a staccare Marquez e Pol Espargarò. Rossi è ancora sesto, alle spalle di Petrucci. La pioggia è tantissima, c'è il rischio che la gara possa essere interrotta per motivi di sicurezza.

GIRO N°5 - Caduta per Jack Miller, mentre Rossi ha passato Vinales. Rins resta in testa alla gara, mentre Pol Espargaro continuano a darsi battaglia, una lotta bellissima su una pista quasi allagata

GIRO N°4 - Il pilota Suzuki continua a condurre le danze a Valencia, Rossi invece ha perso una posizione da Miller, sempre fortissimo sul bagnato. Petrucci alle spalle del Dottore

GIRO N°4

GIRO N°3 - Rins sempre in testa, mentre è lotta dura tra Pol Espargaro e Marc Marquez. Rossi sta recuperando benissimo ed è settimo! Continua il duello tra Espargaro, che ora è terzo, e Marquez,  alle spalle di Dovizioso. Vinales perde terreno

GIRO N°2 - Questa la classifica all'inizio del secondo passaggio, Rins sta tentando di andare in fuga

GIRO 2 VALENCIA

ORE 14:00 - Partito il GP con Rins che ha il miglior spunto, su Vinales e Dovizioso. Parte benissimo Rossi, già decimo. Scattato male Lorenzo, diciottesimo

ORE 13:59 - I piloti stanno componendo la griglia, manca pochissimo allo start del Gran Premio di Valencia!

ORE 13:59 - Un gran premio che segna a modo suo la fine di un'epoca: ultimo GP per Pedrosa in MotoGP, ultima gara di Lorenzo in Ducati e anche ultimo GP del Tech3 con le Yamaha prima di passare alla KTM nel 2019

ORE 13:58 - Ecco il foglio provvisorio di Michelin con la scelta di gomme di tutti i piloti

SCELTA GOMME VALENCIA

ORE 13:57 - I piloti sono in griglia e sembra che la pioggia si stia intensificando parecchio negli istanti che precedono la partenza del GP

ORE 13:55 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE del Gran Premio di Valencia, ultima gara del mondiale 2018

Con il Gran Premio di Valencia si conclude la stagione 2018 di una MotoGP che ha già detto quasi tutto. Tuttavia la gara conclusiva della stagione che ha visto Marc Marquez laurearsi campione del mondo per la settima volta, ha moltissimi argomenti da offrire sul piatto. Dall'assegnazione del titolo di miglior indipendente, che vede in lizza Petrucci e Zarco, alla definizione del podio iridato, con Valentino Rossi che deve difendersi da Maverick Vinales se vuole almeno confermarsi terzo in classifica iridata.

Per Rossi questa è anche l'ultima opportunità di vincere almeno un Gran Premio, cosa accaduta in ogni singola stagione da quando corre nel mondiale, tranne ovviamente nel 2011 e 2012, le sue due stagioni in Ducati. Il Dottore è sembrato abbastanza in forma sul bagnato, ma in qualifica non è andato oltre il sedicesimo posto in griglia e su una pista in cui i sorpassi sono abbastanza complicato, deve sperare nella pioggia per rendersi autore di una rimonta. La pole di Vinales ha confermato che la M1 è uscita dal periodo di crisi, con lo spagnolo che finalmente è tornato in maniera stabile sui livelli di competitività mostrati all'inizio della sua avventura da pilota di Iwata. 

Le qualifiche hanno anche regalato l'ennesima incredibile impresa di Marc Marquez. Lo spagnolo è infatti caduto nei primissimi istanti della Q2, e nella violenta scivolata si è nuovamente lussato la spalla che anche durante i festeggiamenti di Motegi gli aveva creato problemi. Marquez è pero tornato ai box, e dopo aver rimesso a posto la spalle è riuscito a risalire in moto qualificandosi con il quinto tempo. Un'autentica ennesima impresa per il talento di Cervera.

CADUTA MARQUEZ Q2 VALENCIA

La gara di Valencia sarà l'ultima occasione di vedere in gara Dani Pedrosa, che al termine del Gran Premio diventerà tester ufficiale di KTM dopo un'intera carriera passata in sella alle Honda in tutte le categorie del mondiale. Dani si è reso protagonista di una buona qualifica, scatterà dalla terza fila e sarebbe bello ritrovarlo sul podio nella sua ultima gara da pilota HRC.

Tempo di saluti anche per Jorge Lorenzo e la Ducati, con lo spagnolo che erediterà proprio il posto di Pedrosa a partire dai test di martedì andando a condividere il box con Marc Marquez. Per il maiorchino sono ancora molto fastidiosi i postumi dell'infortunio al polso di Buriram, che non gli hanno consentito in qualifica di andare oltre la tredicesima casella sulla griglia di partenza. Lorenzo voleva fare un regalo a Ducati nel suo ultimo Gran Premio in rosso, ma le sue condizioni fisiche non sono perfette e forse solo la pioggia potrebbe restituire qualche possibilità di salire sul podio.

Anche Andrea Iannone saluterà la sua attuale squadra al termine di questa gara, perché si appresta a passare dalla Suzuki GSX-RR all'Aprilia RS-GP con cui correrà nei prossimi due anni. The Maniac non ha brillato finora nel fine settimana, anche se in Q1 aveva segnato un tempo che in Q2 gli sarebbe valso la pole. L'italiano non è però stato altrettanto veloce nella sessione decisiva e scatterà dunque dalla settima casella in griglia nel suo ultimo GP da pilota della Casa di Hamamatsu.

Finisce un'epoca nel Paddock anche per Hervè Poncharal, con il suo Team Tech3 che disputerà a Valencia l'ultimo gran premio utilizzando le Yamaha. Da martedì la squadra francese passerà alle KTM, iniziando una collaborazione con il Costruttore austriaco che ha deciso di raddoppiare il proprio impegno nel 2019.

Diretta MotoGP Valencia 2018 – Cronaca diretta

La nostra cronaca in DIRETTA LIVE del Gran Premio inizierà alle 13:45

Questa la griglia di partenza

GRIGLIA DI PARTENZA MOTOGP VALENCIA 2018

Diretta MotoGP Valencia 2018 – Previsioni meteo

La pioggia non ha risparmiato l'ultimo Gran Premio della stagione, condizionando quasi tutte le sessioni disputate fino a questo momento. Per fortuna, l'asfalto della pista ha grandissime capacità drenanti, per cui bastano pochi minuti di stop della pioggia per consentire di asciugare le pozze rapidamente. Le qualifiche sono state disputate su asfalto quasi completamente asciutto, mentre sembra che la gara possa essere corsa in condizioni di pioggia battente.

Le diverse condizioni potrebbero avvantaggiare alcuni piloti piuttosto che altri, tenendo presente che piloti come Petrucci e Miller sul bagnato hanno dimostrato in diverse circostanze di avere qualcosa in più. Anche Valentino Rossi è sembrato maggiormente a proprio agio in condizione di bagnato, come ha confermato il suo ottimo warmup chiuso al terzo posto su una pista allagata. 

Diretta MotoGP Valencia 2018 – WarmUp

Marc Marquez ha fatto la voce grossa nel warmup, prendendosi il primo tempo in classifica con un ampio margine sul primo rivale, ovvero un Aleix Espargarò in gran spolvero con l'Aprilia sul bagnato. Il campione del mondo è sembrato avere qualche fastidio con la spalla sinistra, che si è nuovamente lussato dopo la sua caduta in Q2 ieri (clicca QUI per vedere tutte le foto). La velocità non è un problema, ma resta da capire se sulla distanza di gara lo spagnolo possa avere qualche problema. 

Terzo tempo per un ritrovato Valentino Rossi, che in gara scatterà solo sedicesimo ed è chiamato ad una grande impresa nell'ultima tappa di un 2018 avaro di soddisfazioni. La vittoria sfumata a pochi giri dalla bandiera a scacchi a Sepang, ha dato la carica in più al Dottore, che a Valencia ha l'ultima chance per vincere almeno una gara in questa stagione.

Il warmup bagnato ha confermato l'ottima confidenza tra le Ducati del team Pramac e queste condizioni. Petrucci quarto e Miller quinto, a precedere l'ufficiale Dovizioso, confermano che la squadra toscana potrebbe togliersi grandi soddisfazioni in quest'ultima tappa del 2018. Ha invece sofferto più del previsto Jorge Lorenzo

Questa la classifica del Warm Up

CLASSIFICA WARMUP VALENCIA

 

Diretta MotoGP Valencia 2018 – la pista intitolata a Ricardo Tormo

La pista di Valencia è stata inaugurata nel 1999, a pochi chilometri da Cheste ed è intitolato al pilota spagnolo Ricardo Tormo, deceduto nell'anno precedente all'inaugurazione del tracciato. Una pista che somiglia ad una grande tribuna, con la particolarità di offrire un autentico spettacolo a chi si reca a vedere il Gran Premio di persona. 

Per la sua particolare conformazione, è infatti possibile, in alcune tribune della pista, avere una visibilità quasi completa del tracciato, che ha uno sviluppo tra i più brevi del calendario MotoGP ed è un autentico toboga. L'appuntamento con il tracciato di Valencia è collocato a fine campionato dal 2002, mentre nella prima edizione disputata su questa pista per la 500GP, la vittoria andò a Regis Laconi, in sella alla Yamaha YZR del Team WCM, caratterizzata dall'iconica livrea Red Bull.

La pista spagnola ha regalato poche soddisfazioni agli italiani, e soprattutto il ricordo legato al 2006, quando nel Gran Premio in cui Troy Bayliss colse in sella alla Ducati una storica vittoria in MotoGP da campione del mondo SBK della stessa stagione. In quell'edizione del Gran Premio, Valentino Rossi cadde al quinto giro, lasciando al compianto Nicky Hayden l'onore di vincere il suo unico titolo iridato in MotoGP.

Essendo l'ultimo Gran Premio della stagione, il tracciato di Valencia è anche la pista che consente di vivere i primi test invernali del 2019. Nei giorni successivi al Gran Premio è infatti una tradizione consolidata che tutti i team e piloti svolgano la prima sessione di prove. Un autentico assaggio della stagione successiva, con piloti che cambiano team e in questa stagione con il passaggio del team Tech3 dalla Yamaha alla KTM. Nei test ci sarà anche il debutto del Team SIC Petronas, che eredita proprio le Yamaha dalla squadra francese e farà scendere in pista Franco Morbidelli e Fabio Quartararo.

TRACCIATO DI VALENCIA

SCHEDA CIRCUITO

Nome: Valencia
Anno di costruzione: 1999
Lunghezza della pista: 4.005 m
Curve: 14
Distanza da percorrere: 120.15 km
Giri da percorrere (MotoGP): 30

 

 

Diretta MotoGP Valencia 2018 – Dove vederla in TV e Streaming

La diretta streaming del Gran Premio di Valencia sarà trasmessa in diretta tv sul satellite tramite Sky (canale Sky Sport MotoGP) e su TV8 (canale 8 del digitale terrestre). Per gli abbonati a Sky è possibile vedere tutto il weekend della MotoGP anche in streaming tramite l’applicazione SkyGo. Il riferimento per lo streaming, in chiaro e gratuito è la piattaforma web ufficiale del canale TV8. Segnaliamo inoltre che la tv svizzera RSI ha prolungato il contratto per la trasmissione del Motomondiale. Per vedere dunque la MotoGP in Streaming sulla TV Svizzera è possibile collegarsi gratuitamente sul sito Sport Live Streaming di RSI LA2. La diretta streaming è riservata ai residenti nel territorio svizzero e a tutti gli utenti che dispongono di un indirizzo IP proveniente dalla confederazione.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti