Tu sei qui

Suzuki consegna la prima Ryuyo: che gioia, è bellissima!

La #001 della GSX-R 1000 R da corsa al 26enne Francesco Piersanti:"Non ci speravo! Ora la porto al Mugello, magari con Iannone"

EICMA: Suzuki consegna la prima Ryuyo: che gioia, è bellissima!


Consegnata ad EICMA la prima delle Ryuyo che Suzuki Italia ha allestito partendo dalla base della sua sportiva GSX-R 1000 R. Una bomba color carbonio (QUI il nostro video test al Mugello) che la filiale italiana, in collaborazione con il tecnico Luca Burani, ha allestito con il meglio del catalogo di parti aftermarket e messo poi a punto e sviluppato in collaborazione con piloti professionisti. Sospensioni Ohlins, elettronica Yoshimura, freni Brembo, pneumatici slick Dunlop KR, componenti di livello per una moto nata per girare forte in circuito.

Al padiglione 22 del Salone di Milano, Suzuki ha celebrato la consegna della Ryuyo #001 andata al 26enne Francesco Piersanti di Imola, il primo e più veloce acquirente della speciale "Gixxer".

"E' bellissima, la sognavo la notte, immaginando più volte come sarebbe potuto essere starci in sella", le parole ed i sorrisi di Francesco che è anche pilota amatoriale, con due anni di partecipazione alla Coppa Italia. "Avevo una GSX-R, il modello precedente, e sono adesso curioso di scoprire cosa cambia, quanto va forte la Ryuyo".

Appena te la consegnano dove la guiderai? "La prima 'pistata' sarà al Mugello, una pista che  mi piace molto, non appena arriverà il bel tempo. Spero a Marzo. Mi piacerebbe avere un pilota come Andrea Iannone a farmi da apripista, mi piace come guida e sarebbe bello conoscere i suoi riferimenti."

Ricordiamo che, per la speciale Ryuyo, Suzuki Italia ha previsto una serie di appena 20 esemplari che fino al 31 gennaio 2019 saranno in vendita al prezzo di 29.990 euro. Con i primi ordini partiti il 23 ottobre scorso.

Articoli che potrebbero interessarti