Tu sei qui

MotoGP, Sepang, cronaca LIVE del Gran Premio della Malesia

DIRETTA MOTOGP LIVE da Sepang del Gran Premio, 18° round 2018: vittoria per Marc Marquez su Rins e Zarco. Caduto Rossi mentre era leader

MotoGP: Sepang, cronaca LIVE del Gran Premio della Malesia


ORE 7:10 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del GP. Grazie per essere stati con noi e restate sintonizzati su GPone.com per tutti gli aggiornamenti e le dichiarazioni direttamente dal paddock di Sepang. L'appuntamento è per il 18 novembre con il gran finale di Valencia, la gara che concluderà il mondiale.

PODIO SEPANG MOTOGP 2018

ORE 7:05 - Questa la classifica finale del Gran Premio della Malesia MotoGP 2018

CLASSIFICA FINALE GRAN PREMIO

ORE 7:00 - Grande vittoria per Marc Marquez, che ammette di aver sudato per tenere testa a Rossi fino al momento della sua caduta: "Ho spinto al limite dall'inizio. Non ho fatto una partenza perfetta, ma poi ho cominciato a superare lentamente tutti, passo dopo passo. Poi ho iniziato a consumare la gomma posteriore, e a qualche giro dalla fine ho cercato di farle raffreddare un po' perché si erano surriscaldate. Sul finale mi sentivo sempre meglio e mi sono accorto che stavo riprendendo Vale davanti, una cosa che mi ha dato sempre più motivazione. Poi quando ho visto il suo errore per me è stata una fortuna, ho potuto tranquillizzarmi e godermi la gara. Abbiamo vinto e questo è il modo migliore per celebrare il mondiale, perché a Phillip Island sono caduto. Faccio i miei complimenti a Martin e Bagnaia che sono diventati campioni del mondo".

ORE 6:57 - Bellissimo podio anche per Rins, che ha rimediato per Suzuki all'errore delle fasi iniziali di Iannone: "Ho visto Zarco davanti a me e ho pensato che non poteva battermi, quindi ho spinto tantissimo fino alla fine. Un vero peccato la brutta partenza, perché ho perso posizioni e tanto tempo, però è bello correre qui, con tutti questi tifosi per la Suzuki e salire sul podio".

ORE 6:53 - Grande soddisfazione per Zarco, con un podio raccolto dopo essere scattato dalla pole in Malesia: "Ho faticato tanto e non solo negli ultimi giri. Ho fatto una bella partenza, spingendo tanto da subito. Una bella prima staccata e poi ho cercato di attaccare Valentino, ma lui era davvero molto veloce. Abbiamo tenuto il nostro passo per qualche giro e quella prima fase di gara mi ha probabilmente dato questo podio. Poi ho commesso un piccolo errore quando Marquez mi ha passato e non sono riuscito a tenere il suo passo. Ero anche abbastanza veloce per mantenere un vantaggio su Rins, ma avevo sempre meno aderenza e la situazione diventava complicata da gestire, così ho cercato solo di concludere la gara. Avevo conservato un minimo di forze per il finale, ma quando Rins mi ha raggiunto ho provato a lottare ma non avevo possibilità. Complimenti a lui e Marquez, io sono felice di essere sul podio".

ORE 6:45 - Vittoria n°44 in MotoGP per Marc Marquez, che continua la sua scalata verso i record. Un vero peccato per la caduta di Valentino Rossi nella fase finale della gara, avremmo potuto assistere ad un bel duello tra i due grandi rivali negli ultimi giri a Sepang. Meritatamente sul podio Alex Rins, che conferma con questo risultato i grandi passi avanti compiuti da Suzuki in questa fase della stagione. Torna sul podio Zarco, che riscatta così il grande spavento di Phillip Island.

CADUTA ROSSI SEPANG

ULTIMO GIRO - Vittoria per Marc Marquez, con il podio completato da Rins e Zarco.

CLASSIFICA FINALE SEPANG

ULTIMO GIRO - Rins passa Zarco e si prende la seconda posizione alle spalle del solitario Marquez, che vola verso l'ennesimo successo di questa trionfale stagione. Vinales quarto su Pedrosa.

GIRO N°19 - Rins ha chiuso il distacco da Zarco, e vuole giocarsi il secondo posto con il francese del Tech3. Vinales appena più staccato. Pedrosa sempre quinto, ma distante. In top ten il malese Syahrin!

GIRO N°19

GIRO N°18 - Marquez viaggia sicuro verso la vittoria dopo la caduta di Rossi. Vinales vuole salire sul podio, mentre Rins è quasi alle spalle di Zarco. Pessima gara per Dovizioso, che in questo momento è sesto.

GIRO N°17 - Rossi CADUTO! Marquez è leader della gara, Valentino Rossi ha perso l'anteriore alla prima staccata del giro n°17 mentre era in testa alla gara. Questa la classifica, con Zarco in seconda posizione.

GIRO N°17

GIRO N°16 - Mancano cinque giri alla bandiera a scacchi e il duello tra Rossi e Marquez è sempre più vicino. Lo spagnolo sta chiudendo il gap sulla Yamaha del Dottore. Ci si prepara ad un finale infuocato a Sepang. Rins e Vinales stanno prendendo la coda di Zarco. La lotta per il podio è ancora apertissima.

GIRO N°15 - Marquez rischia molto per recuperare Rossi, ha già perso l'anteriore due volte rendendosi autore di almeno due recuperi miracolosi. Rossi ancora leader con circa otto decimi di vantaggio. Vinales sta puntando Rins e in questa fase ha il ritmo per salire sul podio battendo anche Zarco. 

GIRO N°14 - Vinales ha recuperato fino al quinto posto, ha passato Pedrosa. Questa la classifica in questo momento, con Marquez che sta spingendo per chiudere il gap su Rossi.

GIRO N°14

GIRO N°13 - Resta di poco superiore al secondo il vantaggio di Rossi su Marquez. E' gara a due a Sepang in questo momento, in una fase molto strategica della gara. Zarco ad oltre due secondi dal duo di testa. Ancora più lontano Rins, che è a circa tre secondi dal francese.

GIRO N°12 - Rossi e Marquez continuano a martellare. La coppia in testa ha scavato circa un secondo e mezzo su Zarco, che non tiene il passo. Pedrosa è quarto su Rins, mentre Vinales vuole rientrare sul gruppetto davanti. Crisi per la Ducati di Dovizioso che sembra aver perso grip. Rins nel frattempo ha passato Pedrosa.

GIRO N°11 - Tempi in fotocopia per Marquez e Rossi, che sembrano gestire la gara in questo momento. Zarco non riesce a tenere il loro passo ed ora è a oltre un secondo da Marquez. Pedrosa a quasi cinque secondi, Dovizioso oltre i sei secondi. Vinales ha raggiunto e passato Dovizioso. Le gomme stanno cedendo.

GIRO N°10 - Siamo quasi a metà gara e Rossi continua a spingere in testa alla gara. Vinales è a quasi sette secondi da Rossi, non è riuscito a rimediare alla brutta qualifica ed in questo momento è difficile immaginarlo in lotta per il podio. Ma la gara è ancora lunga. Questa la classifica in questo momento.

CLASSIFICA GIRO N°10

GIRO N°9 - Rossi martella sempre sullo stesso ritmo, ma è nella seconda metà di gara che sarà difficile tenere il passo. Dovizioso sta cercando di non mollare ed in questo momento è sesto alle spalle di Rins. Zarco, che è sempre terzo, accusa quasi un secondo da Marquez.

GIRO N°8 - Valentino Rossi è ancora leader del gran premio con un margine di circa 8 decimi su Marquez, ma Zarco non molla lo spagnolo e tiene la coda del campione del mondo. Pedrosa ha passato Dovizioso, come Rins. Dovi sta soffrendo in questa fase di gara.

CLASSIFICA GIRO N°8

GIRO N°7 - Bella rimonta di Rins, che sta recuperando velocemente. La Suzuki ha perso subito Iannone, ma lo spagnolo sta facendo una bella gara. Caduto Michele Pirro

RINS PASSA MILLER

GIRO N°6 - Anche Pedrosa passa Jack Miller e si prende la quinta posizione alle spalle di Dovizioso. Rins segna il giro più veloce in gara, mentre adesso il vantaggio di Rossi su Marquez è di circa sette decimi. 

GIRO N°5 - Marquez attacca duramente e passa Zarco, ora è secondo alle spalle di Rossi!

GIRO N°5

GIRO N°4 - Rossi sempre leader della gara, Zarco non tiene il suo passo ma Marquez è sempre più minaccioso sulla coda della M1 del francese. Dovizioso ha passato Miller ed ora è quarto. Zarco fa il giro più veloce in gara. Vinales ha perso una posizione, ed ora è nono.

GIRO N°3 - Marquez il più veloce in pista, mentre Marquez è già pronto ad attaccare Zarco. Vinales sta recuperando ed è ottavo.

GIRO N°3

GIRO N°2 - Rossi sta cercando di allungare il gruppo e in questo momento ha un leggero margine su Zarco. Marquez nel frattempo passa Miller ed è già terzo. Dovizioso subisce gli attacchi di Pedrosa.

GIRO N°1 - Scatta il Gran Premio con lo spunto di Valentino Rossi che va subito in testa davanti a Zarco e Miller. Iannone era scattato bene, tenendo la quarta posizione ma è caduto al termine del primo giro, mentre Marquez sta già risalendo con forza ed in questo momento è in coda a Miller. Dovizioso alle sue spalle

PRIMO GIRO

ORE 6:00 - I piloti si stanno allineando in griglia, manca poco al semaforo verde a Sepang per il round n°18 del mondiale MotoGP 2018!

GRIGLIA SEPANG

ORE 5:55 - Tutto pronto in griglia di partenza, i tecnici stanno lasciando soli i piloti. La Safety Car ha iniziato il giro di allineamento che la porterà a seguire i piloti nel giro di riscaldamento. Il Gran Premio della Malesia sta per scattare. Ecco il foglio Michelin con la scelta delle gomme. Quasi tutti sono sull'anteriore media e la posteriore morbida.

SCELTA GOMME SEPANG

ORE 5:53 - In griglia a fare compagnia a Simeon anche lo sfortunato Jordi Torres, che purtroppo non sarà in gara per la frattura alla mano sinistra rimediata in FP4.

JORDI TORRES

ORE 5:50 - La griglia è ancora affollata dai tecnici, che lentamente stanno iniziando a lasciare soli i piloti. La temperatura è elevatissima a Sepang, il caldo sarà un grande problema in gara per i piloti. 

GRIGLIA SEPANG

ORE 5:48 - Siamo in attesa del foglio provvisorio con la scelta gomme effettuata dai piloti. Molti potrebbero scegliere la morbida, in una gara che mette a dura prova la resistenza delle gomme sulla distanza, viste le elevate temperature e la conformazione del tracciato.

ORE 5:45 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE del Gran Premio della Malesia da Sepang. I piloti sono in griglia, la temperatura è molto elevata ma all'orizzonte si stanno formando nuvole che minacciano pioggia. Il rischio del flag to flag non è del tutto scongiurato nonostante il cambio orario deciso da Dorna.

VALENTINO ROSSI SEPANG

Sepang rappresenta il terzo ed ultimo appuntamento del trittico asiatico composto dai Gran Premi di Giappone, Australia e Malesia. Un tris di gare consecutive che fa da preludio al gran finale di Valencia e che in questa stagione è stato decisivo con la vittoria del titolo da parte di Marquez avvenuta proprio a Motegi, la prima tappa di questa serie di tre gare.

Una vittoria arrivata in anticipo che se da un lato ha tolto forse il gusto di vedere in pista la tensione legata alla conquista del titolo iridato, dall'altra ha liberato la mente del pilota spagnolo e dei suoi rivali, che già a Phillip Island hanno regalato spettacolo senza alcuna preoccupazione legata a logiche di classifica.

Sepang è dunque teatro di una gara che sarà vissuta senza esclusione di colpi dai protagonisti, con tanti piloti pronti a lottare per la vittoria e una Yamaha che vorrà confermarsi al top dopo la vittoria di Vinales a Phillip Island. In Malesia le qualifiche hanno regalato la soddisfazione di una doppietta insperata in qualifica, con un secco uno-due firmato da Zarco e Rossi, che hanno potuto approfittare della sanzione inflitta a Marquez per aver ostacolato Iannone in qualifica. Vinales scatterà più indietro, partendo solo 11°, ma sarà da tenere d'occhio sulla distanza.

Lo spagnolo della Honda aveva infatti conquistato a Sepang la pole in condizioni di bagnato, con un tempo inavvicinabile per i rivali, ma una incomprensione con il pilota Suzuki, che scatterà a sua volta in prima fila, lo relegherà alla terza fila in griglia di partenza. Non sarà probabilmente un problema per lo spagnolo, che ha dimostrato di avere un ottimo passo in vista della gara.

Marquez potrebbe sembrare il favorito, ma lo spagnolo non ha fatto che ripetere per tutto il fine settimana che il favorito per la gara è in realtà Andrea Dovizioso. Il pilota della Ducati non ha potuto esprimere sul bagnato tutto il potenziale della sua Ducati, ma durante i turni asciutti ha confermato di essere uno dei più veloci su una pista che premia il motore e le grandi capacità in staccata della Desmosedici. Il forlivese è stato anche protagonista alla vigilia della gara di un battibecco tutto vissuto sui Social con Jorge Lorenzo, che non ha gradito le sue parole alla stampa (clicca QUI per leggere l'articolo)

Mancheranno all'appello della gara due piloti che sarebbero stati senza dubbio tra i protagonisti, ovvero Cal Crutchlow e lo stesso Jorge Lorenzo. Il britannico è alle prese con la brutta frattura alla caviglia rimediata a Phillip Island, mentre lo spagnolo della Ducati ha deciso per il forfait dopo aver verificato che il polso operato non era ancora in perfette condizioni. Al suo posto sulla Ducati Factory c'è un Michele Pirro determinato a fare una buona gara.

Diretta MotoGP Sepang 2018 – Cronaca diretta

La nostra cronaca in DIRETTA LIVE del Gran Premio inizierà alle 5:45

Questa la griglia di partenza

GRIGLIA DI PARTENZA MOTOGP SEPANG

 

Diretta MotoGP Sepang 2018 – Previsioni meteo

La pioggia è un autentico classico a Sepang e anche in questa edizione 2018 non si è fatta attendere, costringendo anche ad un cambio di programma in corsa da parte degli organizzatori e Dorna. Per evitare il rischio che le piogge torrenziali che hanno rallentato e posticipato il programma di prove potessero fare altrettanto con le tre gare, si è deciso infatti di anticipare di due ore tutto il programma della domenica.

Durante la notte ha piovuto ma le altissime temperature di Sepang ci hanno messo poco ad asciugare l'asfalto, permettendo il regolare svolgimento di tutte le sessioni in programma, dai warm up alle gare di Moto3 e Moto2. Ci sono rischi legati a potenziali scrosci durante la gara della MotoGP, e i piloti potrebbero essere costretti a vivere una gara flag to flag, con il cambio moto in corsa. Una situazione che potrebbe regalare moltissime sorprese, come già avvenuto in passato.

Diretta MotoGP Sepang 2018 – Warm Up

Vinales si è rifatto nel warm up bagnato dopo l'opaca prestazione in qualifica, che lo aveva visto soffrire fino a conquistare una deludente undicesima casella in griglia di partenza. Il compagno di squadra di Valentino Rossi ha invece fatto dei sostanziali passi in avanti con la sua M1 nella sessione della domenica mattina, ritrovando confidenza con la sua moto e prendendosi il miglior tempo proprio davanti al Dottore.

Miller si è confermato ottimo interprete delle condizioni di bagnato, conquistando un posto sul podio virtuale assieme ai due piloti Yamaha e precedendo il solito Marquez. Alle spalle dello spagnolo della Honda la sorpresa di un grandissimo Michele Pirro, che pur avendo avuto a disposizione solo il sabato per prendere confidenza con moto e pista, si sta dimostrando perfettamente in grado di competere al top e potrebbe essere una sorpresa in gara. 

Questa la classifica del Warm Up

WARM UP MOTOGP SEPANG

Diretta MotoGP Sepang 2018 – La perla della Malesia

Il tracciato che ospiterà la diciottesima tappa del mondiale 2018 è stato costruito nel 1998, disegnato dalla penna del tedesco Hermann Tilke, che è riuscito a immaginare e realizzare un tracciato suggestivo e ricco di fascino, con tantissimi punti veloci e molto tecnici e due rettilinei che sono in grado di regalare giochi di scia e strategia ad ogni edizione del Gran Premio. 

Pista molto veloce, purtroppo Sepang è stata teatro nel 2011 della tragedia legata alla scomparsa di Marco Simoncelli, ed è per uno strano scherzo del destino che l'acronimo del tracciato sia SIC (Sepang Inernational Circuit) esattamente come il soprannome del compianto Marco, che qui si laureò campione del mondo 250 nel 2008. 

Sepang ha anche ospitato in passato il confronto a muso duro tra Rossi e Marquez nel 2015, che di fatto è costato al Dottore la conquista del decimo titolo con la squalifica comminata dai giudici e l'obbligo di partire dal fondo dello schieramento a Valencia nella gara decisiva per la conquista del mondiale.

Il tracciato malese ospita in ogni stagione almeno una sessione di test collettivi, con i Costruttori che scelgono di girare qui in inverso sia per ragioni climatiche che per conformazione della pista, in grado di riprodurre la maggior parte delle situazioni che si possano vivere sui circuiti del mondiale. 

SEPANG INTERNATIONAL CIRCUIT

SCHEDA CIRCUITO

Nome: Sepang
Anno di costruzione: 1998
Lunghezza della pista: 5.543 m
Curve: 15
Distanza da percorrere: 110.086 km
Giri da percorrere (MotoGP): 20

 

 

Diretta MotoGP Sepang 2018 – Dove vederla in TV e Streaming

La diretta streaming del Gran Premio della Malesia sarà trasmessa in diretta tv sul satellite tramite Sky (canale Sky Sport MotoGP) e in differita su TV8 (canale 8 del digitale terrestre). Per gli abbonati a Sky è possibile vedere tutto il weekend della MotoGP anche in streaming tramite l’applicazione SkyGo. Il riferimento per lo streaming, in chiaro e gratuito è la piattaforma web ufficiale del canale TV8. Segnaliamo inoltre che la tv svizzera RSI ha prolungato il contratto per la trasmissione del Motomondiale. Per vedere dunque la MotoGP in Streaming sulla TV Svizzera è possibile collegarsi gratuitamente sul sito Sport Live Streaming di RSI LA2. La diretta streaming è riservata ai residenti nel territorio svizzero e a tutti gli utenti che dispongono di un indirizzo IP proveniente dalla confederazione.

Articoli che potrebbero interessarti