Tu sei qui

MotoGP, A fuoco la Suzuki di Rins nella pit lane di Sepang

Distrutta la GSX-RR dello spagnolo, ma nessun meccanico è rimasto ferito. Una perdita nel serbatoio potrebbe essere l'origine dell'incendio

MotoGP: A fuoco la Suzuki di Rins nella pit lane di Sepang

Non è iniziato nel migliore dei modi il weekend di Sepang per gli uomini del Team Suzuki. Durante una semplice operazione di routine che viene svolta al giovedì sulle moto,  si è sprigionato un incendio su una delle moto di Alex Rins. L'operazione prevede di allineare le moto fuori dal box e far girare il motore, per una 'sessione' di riscaldamento motore volta alla verifica di tutti i parametri del propulsore alla vigilia delle prime sessioni di prove. 

Si tratta del controllo finale prima di dare l'ok per il materiale presente al box e quindi farsi trovare pronti allo scattare della FP1 del venerdì mattina. Solo che a Sepang, quella che doveva essere un'operazione di pochi minuti, si è trasformata in un vero caos, quando alcune gocce di benzina fuoriuscite dal serbatoio della moto, forse per una perdita, sono finite sull'impianto di scarico, ovviamente già rovente.

Pochi istanti sono bastati perché la benzina prendesse rapidamente fuoco, fino ad avvolgere l'intera moto davanti agli occhi dei meccanici che sono intervenuti velocemente per domare quello che è diventato un vero e proprio incendio. Dalla Pit Lane si è alzata una colonna di fumo, e non è stato possibile comprendere l'entità dei danni per la moto di Alex Rins.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti