Tu sei qui

MotoGP, Seconda operazione per Crutchlow fra pochi giorni

Mercoledì o giovedì, Cal dovrà tornare sotto i ferri per l'ultimo intervento alla caviglia fratturata a Phillip Island

MotoGP: Seconda operazione per Crutchlow fra pochi giorni

Per Cal Crutchlow la stagione potrebbe essere già finita. Il pilota del team LCR, cadendo durante le FP2 a Phillip Island, ha riportato tre fratture alla caviglia destra, precisamente al malleolo e al distale della tibia. Cal è già stato operato a Melbourne, ma dovrà entrare nuovamente in sala operatoria fra pochi giorni per un secondo, e definitivo, intervento.

È il team manager Lucio Cecchinello a spiegare le condizioni di Crutchlow: “è stato operato a Melbourne dai dottori Lazarus ed Edwards, che  aveva già curato Pedrosa anni fa. Nel primo intervento sono stare ridotte le fratture e riallineate le ossa tramite un supporto esterno.

Una secondo intervento è in programma per mercoledì o giovedì e verranno inserite tre piccolo placche per fissare definitivamente la caviglia - continua - Cal dovrebbe essere dimesso dall’ospedale dopo tre giorni e a quel punto potrà tornare a casa per cercare di recuperare il prima possibile, potrà iniziare con la fisioterapia due settimane dopo l’operazione”.

Questo significa che sarà quasi impossibile vederlo a Valencia per l’ultimo GP della stagione.

Come vi avevamo anticipato, la squadra ha ufficializzato che a Sepang salirà sulla Honda di Cal il collaudatore Stefan Bradl.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti