Tu sei qui

Moto2, Xavi Cardelus con il team Angel Nieto nel 2019

L'attuale sostituto di Romano Fenati nel team Snipers, affiancherà il debuttante Jake Dixon nella squadra KTM motorizzata Triumph 

Moto2: Xavi Cardelus con il team Angel Nieto nel 2019

Il team Angel Nieto, attualmente impegnato nella MotoGP con le Ducati affidate ad Alvaro Bautista e Karel Abraham, e nella Moto3 con Andrea Migno ed Albert Arenas sulla KTM, ha completato la propria line up 2019, annunciando il nuovo acquisto.

Sarà il giovane pilota di Andorra Xavi Cardelus ad affiancare il britannico Jake Dixon nella Middle Class motorizzata Triumph, con la fornitura di propulsori inglesi alloggiati nelle KTM della squadra di Aspar Martinez, che torna in Moto2 dopo quattro anni di assenza.

Cardelus, 20 anni, ha militato nella Supersport Mondiale ed è attualmente impegnato nel team Snipers con la Kalex motorizzata Honda lasciata libera dallo squalificato Romano Fenati; lanciato nella mischia a stagione abbondantemente iniziata, Xavi sta imparando i segreti di una categoria che non regala niente a nessuno.

Dopo qualche settimana di trattative, è arrivata la conferma ufficiale dell’accordo stipulato:ne sono ovviamente molto felice - ha affermato Cardelus - questa sarà una fantastica opportunità per me. Potrò affrontare da pilota titolare tutta la prossima stagione Moto2, diventando un pilota a tempo pieno nel Motomondiale. Sto facendo esperienza nel team Snipers, ringrazio la squadra italiana per avermi fatto debuttare con loro. Ringrazio anche il team Angel Nieto, sarà una nuova era per la Moto2, ed i motori da 765cc potrebbero essere adatti al mio stile di guida, infatti lavorerò per dare il massimo ad una formazione così prestigiosa"..

Soddisfazione anche per Martinez, ex pilota di successo e titolare del team: “torniamo nella classe intermedia, nella quale abbiamo colto grandi risultati - spiega Jorge - lanciando giovani di successo, L’arrivo di Cardelus, in concomitanza coi motori Triumph, potrebbe essere un vantaggio per noi, perché pensiamo che Xavi abbia davanti a sé un futuro entusiasmante”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti