Tu sei qui

MotoGP, Tardozzi: "Yamaha abituata a vincere troppo"

Il team manager Ducati: "cercare di cambiare i regolamenti quando si è in difficoltà non è un atteggiamento da loro"

MotoGP: Tardozzi: "Yamaha abituata a vincere troppo"

Yamaha è abituata a vincere troppo, quando non vinci per un po’ di tempo diventa un disastro, ma non credo che lo sia”. Il team manager di Ducati Davide Tardozzi ha risposto attraverso i microfoni di Sky Sport a Lin Jarvis che aveva mostrato la volontà di proporre un cambio di regolamento e introdurre la possibilità di sviluppare i motori anche nel corso della stagione.

Logico che l’azienda italiana, uscita da relativamente poco tempo da una crisi ben più profonda, non vadano giù certi discorsi.

Si può parlare di tutto, ma questo regolamento è stato fatto anche per salvaguardare i costi - ha continuato - Inoltre non credo che la Yamaha sia in difficoltà, hanno una buona moto e piccoli problemi che metteranno a posto grazie alla loro esperienza e ai loro piloti”.

La strada che hanno seguito a Borgo Panigale.

Bisogna credere nella propria forza, nella propria azienda. Posso dire loro di fare prevalere la parte italiana visto che hanno la sede a Gerno di Lesmo - ha detto Tardozzi - Cercare di cambiare il regolamento quando si è in crisi non mi sembra un atteggiamento da Yamaha. Quello che mi indispettisce è questo voler cambiare le regole quando si è in difficoltà”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti