Tu sei qui

SBK, Sandi rovina il sabato di Reiterberger, Ducati in pole a Portimao

STOCK1000 - Il tedesco deve accontentarsi del secondo posto sullo schieramento per soli 116 millesimi, 3° Tamburini, 4^ l’Aprilia di Scheib

SBK: Sandi rovina il sabato di Reiterberger, Ducati in pole a Portimao

I favori del pronostico erano tutti per Markus Reiterberger, protagonista assoluto del venerdì, invece la qualifica di Portimao ha esalto Federico Sandi. Giù il cappello per il portacolori del team Motocorsa, l’unico in grado di abbattere il muro dell’1’44” in qualifica, bloccando il cronometro sul tempo di 1’43”901. Il pilota piemontese e la sua Ducati brillano infatti nel sabato portoghese, mettendo in cassaforte la pole.

Reiterberger ha provato in tutti i modi a beffare il pilota italiano, ma non è riuscito nell’impresa, tanto da accontentarsi del secondo tempo a 116 millesimi dalla vetta. Al suo fianco ci sarà un’altra BMW, ovvero quella di Roberto Tamburini (+0.386), mentre l’Aprilia di Maximilian Scheib aprirà la seconda fila (+0.704).

Nonostante i sette decimi di ritardo, il cileno precede la Yamaha del francese Florian Marino e la BMW di Salvadori. Per soli 29 millesimi l’alfiere Berclza ha avuto la meglio sull’Aprilia di Luca Vitali, incalzato a sua volta da Delbianco. Tra i primi dieci anche Ruiu.

  

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti