Tu sei qui

MotoGP, Crutchlow: questo podio premia il nostro grande lavoro

"Siamo veloci in questo momento ed oggi abbiamo capitalizzato. La Honda è migliorata dall'anno scorso, perdiamo in accelerazione"

MotoGP: Crutchlow: questo podio premia il nostro grande lavoro


La fortuna aiuta gli audaci, e nel caso di Cal Crutchlow il detto è davvero azzeccato. Il pilota inglese infatti ha mostrato per tutto il weekend una buona velocità, conquistando la sesta casella in griglia ed avviandosi a conquistare in gara la quarta posizione. Poi ecco l’errore di Lorenzo, con Cal pronto ad approfittarne per conquistare il secondo podio stagionale. “Sono molto entusiasta per questo risultatoapre Cal - dato che conferma il buon lavoro del fine settimana, inoltre sono contento per averlo colto nella gara di casa del team. Pensavo ci sarebbe potuto essere anche un gruppo di sette piloti in lotta per il podio, ma non è andata così”

Cal non nasconde le buone sensazioni sentite in sella anche prima della corsa, che ha gestito con grande intelligenza

“Siamo veloci in questo momento, ed oggi abbiamo capitalizzato la cosa. Ieri ho commesso un errore ma mi sentivo in forma, sapevo di poter stare nei primi cinque ed anche il quarto posto mi avrebbe soddisfatto. Sono partito piano conscio che la dura all’anteriore mi avrebbe aiutato sul finale, a metà gara ho spinto ma non al limite, mentre a fine gara stavo gestendo senza pressioni. La mia miglior stagione? Non so, di sicuro penso che sto guidando bene come mai prima d’ora e farò di tutto per attaccare”.

Il 35 è un fine conoscitore della Honda, nonché una risorsa per la casa giapponese in questo intenso duello con Ducati

“La moto di quest’anno è migliorata rispetto a quella dello scorso anno, siamo veloci e competitivi su tutte le piste. Siamo cresciuti in frenata e di motore, mentre soffriamo in accelerazione, così spesso cerchiamo di recuperare ciò che perdiamo in uscita staccando forte nella curva successiva”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti