Tu sei qui

eSport: il campione in carica Trastevere73 manca la finale

Nella prima semifinale del campionato MotoGP eSport 2018 il detentore italiano del titolo cade e non passa il turno. In finale due italiani, ma il migliore della sessione è lo spagnolo CristianMM17

News: eSport: il campione in carica Trastevere73 manca la finale

Misano non è solo teatro dei duelli in pista per i piloti delle varie categorie del mondiale. Oltre ai duelli tra Marc Marquez e Valentino Rossi, e al recupero delle Ducati di Dovizioso e Lorenzo, ci sono anche gli assi del campionato MotoGP eSport che si sono dati appuntamento per questo weekend sulla riproduzione virtuale ma fedelissima del tracciato emiliano.

Si è infatti svolta nel Paddock di Misano la sfida tra i primi dodici semifinalisti del campionato MotoGP eSport 2018, che si sono schierati nelle proprie postazioni allestite direttamente in autodromo e hanno lanciato i propri alter ego virtuali in pista a contendersi un posto nella ambita finale di Valencia, che si disputerà, come già avvenuto nel 2017, in concomitanza con l’ultimo GP della stagione presso il Riccardo Tormo di Valencia.

PARTENZA MOTOGP ESPORT MISANO 2018

Gamers da tutto il mondo si sono sfidati superando le varie tappe di avvicinamento a questo primo evento live, e la sfida di Misano ha regalato la lista dei primi sei finalisti. Come avviene sulle piste reali di tutto il mondo, anche in quelle virtuali sembra che lo scontro motociclistico sia un affare esclusivo tra Spagna e Italia, con i migliori giocatori del panorama internazionale che sembrano provenire da questi due paesi. 

A Misano era presente anche il rider virtuale Lorenzo Daretti, alias Trastevere73, ovvero il campione in carica tutto Made in Italy della disciplina. L’ormai ex campione è stato però costretto ad abdicare nonostante il giro più veloce in gara, cadendo nelle fasi iniziali della gara e perdendo dunque l’opportunità di difendere il titolo a Valencia.

Sorte diversa per altri due portacolori italiani, ovvero Andrea Saveri, alias Andrewzh, autore della pole e secondo in gara e Luigi Attruia, alias Luigi48GP, in grado di strappare il terzo posto in gara. Entrambi i piloti sono stati battuti dallo spagnolo CristianMM17, vecchia conoscenza del campionato in quanto già finalista dell’edizione 2017. Lo spagnolo è stato autore di una corsa alla Lorenzo, entrando in modalità Martillo dal primo giro e restando in testa alla gara in modo perfetto dal primo all’ultimo giro, segnando costantemente i migliori riferimenti in pista e candidandosi al ruolo di favorito anche per la finale.

Questa la classifica della semifinale di Misano:

Semifinale MotoGP eSport Misano 2018

La seconda semifinale è in programma il 30 Ottobre a Madrid, presso il centro della Movistar dedicato agli eSport.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti