Tu sei qui

MotoGP, Ponsson... questo sconosciuto

Marquez e Valentino dubbiosi sul debutto del pilota in MotoGP: "Non una grande idea farlo in un weekend di gara"

MotoGP: Ponsson... questo sconosciuto

Share


Tra tanti temi sviscerati in conferenza stampa, uno dei più caldi è stato quello legato a Christophe Ponsson, ossia il pilota francese chiamato a sostituire Tito Rabat in sella alla Ducati del team Avintia. Tutto normale, se non per il fatto che il 22enne proverà per la prima volta una MotoGP domani durante le FP1, militando attualmente nella classe Superbike del CEV ed avendo in precedenza corso (senza eccellere) in Superstock1000.

A raccontare al meglio l’opinione dei piloti MotoGP su tutto ciò è stato Marc Marquez, che alla domanda riguardante Ponsson ha risposto in totale sincerità “Chi? scatenando una risata generale. Penso che occorre avere un minimo di esperienza per correre in questo campionato – ha spiegato poi Marc – mentre pagare non è il modo giusto. Conosco piloti che hanno preso questa strada ma non è quella giusta; in ogni caso lo potremo giudicare solo dopo averlo visto in pista”

Sulla stessa lunghezza d’onda Valentino Rossi, anch’egli ignaro di chi fosse il giovane francese con cui domani condividerà la pista. “Credo che salire per la prima volta in sella ad una MotoGP durante un weekend di gara non credo sia una grande idea; devi capire e conoscere tutto a partire dalle gomme e dai freni in carbonio. Ne parleremo in Safety Commission, ma aspettiamo di vederlo in pista”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti