Tu sei qui

BMW C 400: in arrivo una versione GT

Dopo il 400 X una variante ancora più votata al comfort: stessa base tecnica ma frontale rivisto, parabrezza maggiorato e sella più comoda

Scooter: BMW C 400: in arrivo una versione GT

Presentato lo scorso EICMA il C 400 X (QUI la nostra prova) di casa BMW ha segnato l'ingresso della casa dell'Elica nel segmento dei commuter urbani di categoria premium in una fascia di cilindrata che oggi sembra andare per la maggiore. Una cilindrata che guarda ad una utenza che non chiede prestazioni di punta al suo mezzo urbano, ma piuttosto cerca equilibrio tra comfort, praticità ed un motore prestante ma senza le punte delle cilindrate superiori. 
 

BMW C400 X: il futuro GT avrà la stessa base tecnica

Subito ben accolto sui mercati il C 400 X verrà presto affiancato da una nuova versione, la GT, che vedremo ai prossimi saloni autunnali. La base tecnica è la medesima : motore monocilindrico da 350 cc raffreddato a liquido con trasmissione CVT con  potenza di 25 kw (34 cv) a 7.500 giri e coppia massima di 35 Nm a 6.000 giri. Anche sul fronte della ciclistica non ci aspettiamo grandi differenze, con telaio freni già visti sul 400 X.

Ciò che cambierà sarà la vocazione del C 400 GT rispetto al fratello "X" con una impostazione più orientata al comfort, con parabrezza maggiorato e sella ancora più confortevole per pilota e passeggero. Da ciò che si vede da un bozzetto che gira in rete qualcosa potrebbe cambiare anche sul design, con un frontale che perde il becco caratteristico delle BMW enduro/crossover (compreso il 400 X) per abbracciare la filosofia GT di Monaco, come già visto, ad esempio, sui C 650 GT e con dei tratti che ne avvicinano le sembianze alla calandra della berline di casa.

Per ammirare le forme definitive del BMW C 400 GT bisognerà comunque attendere i saloni di Intermot o EICMA in autunno.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti