Tu sei qui

Rossi: Pedrosa? la MotoGP perde uno dei migliori piloti

Valentino rende omaggio al rivale: "si sarebbe meritato almeno un titolo nella classe regina, seguirlo in pista era sempre bello"

MotoGP: Rossi: Pedrosa? la MotoGP perde uno dei migliori piloti


Dani Pedrosa è il pilota più forte a non avere mai vinto un Mondiale e si sarebbe meritato almeno un titolo”, con queste parole Valentino Rossi ha reso omaggio a un pilota con cui si è spesso confrontato durante la sua carriera. Un avversario tosto, ma con cui c’è sempre stato rispetto.

La notizia del suo ritiro ha colto in contropiede il Dottore.

È un grande peccato per la MotoGP perdere uno dei migliori piloti degli ultimi anni - dice - Sinceramente non me lo aspettavo, credevo e speravo che continuasse a correre. Ha cambiato idea ed è andata in un altro modo”.

Pedrosa è stato un pilota da cui tutti hanno imparato, anche il campionissimo.

È sempre stato un pilota molto tecnico, dallo stile di guida pulito - spiega - Mi è sempre piaciuto seguirlo in pista. È stato uno dei primi a introdurre la tecnica di rialzare in fretta la moto in uscita di curva e ha continuato a migliorarsi nel tempo”.

Dani, però, non è stato solo un pilota sopraffino.

È stato un grande lottatore - sottolinea Valentino - La sua statura poteva essere un limite in MotoGP, ma lui è a essere incredibilmente veloce. Mi dispiace che si sia ritirato, ma è una sua scelta personale e non si può parlare di giusto o sbagliato in questi casi: semplicemente si sentiva di doverlo fare”.

Rossi sperava di trovarlo come alleato in Yamaha nei prossimi anni, nel team satellite.

“Sarebbe stato importante averlo come compagno di marca - afferma - Certo, ci sarebbero stati pro e contro perché un pilota veloce come lui avrebbe potuto battermi, ma dall’altra parte grazie alla sua grande esperienza sulla Honda avrebbe potuto fornirci informazioni utili sulla M1”.

Una collaborazione però sarebbe possibile, anche se un po’ improbabile: come maestro nella Riders Academy del Dottore.

Rossi sorride: “sarebbe un grandissimo professore! Però non so se avrebbe voglia di venire a Tavullia a lavorare con noi”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti