Tu sei qui

SBK, Hendra Pratama senza rivali a Misano: sua la pole in SSP300

L'indonesiano stacca di oltre tre decimi Scott Deroue e Luca Perez. Italiani in bella mostra con Thomas Brianti e Luca Bernardi 6° e 7°

SBK: Hendra Pratama senza rivali a Misano: sua la pole in SSP300

Scatenato Galang. Il forte pilota indonesiano, rivelazione di questa parte di stagione del mondiale delle 300, porta a casa la seconda Superpole stagionale dopo quella conquistata a Brno. Dopo le libere del venerdì, Hendra Pratama piazza la sua Yamaha R3 di nuovo davanti a tutti a Misano con il crono di 1.50"517, facendo meglio dell'olandese Scott Deroue e dello spagnolo Mika Perez che si accomodano in prima fila. Turno dominato dalla prima battute per l'indonesiano che sul finale ha limato il suo riferimento delle libere feraìmando le lancette sotto il muro dell'1.51. Cosa che è riuscita anche ai due rivali di fianco a lui seppure i distacchi parlino di +0.344 e +0.388 rispettivamente. 

Seguono in seconda fila il sudafricano Dorren Louriero e un altro spagnolo: Manuel Gonzalez. I due sopravanzano la coppia "tricolore" Thomas Brianti e Luca Bernardi che chiudono rispettivamente con il 6° e 7° tempo. I due portacolori italiani riportano un po' di speranza in un mondiale 300 fin qui un po' avaro di soddisfazioni per i nostri piloti. Altro pilota italiano e Kevin Sabatucci che chiude la top ten dietro dani Valle e l'ucraino Kalinin. 
Misano World Circuit tra le ombre, fin qui, per la leader di classifica Ana Carrasco che in SP non va oltre la 17esima casella. Poco male per lei al momento: i suoi più immediati inseguitori in classifica iridata, il tedesco Luca Grunwlad e lo spagnolo Borja Sanchez, sono rispetivamente 18° e 20°.

 

 

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti