Tu sei qui

Arturo Merzario, dalla Formula 1 alla Ducati, a 75 anni!

L'ex pilota di F.1, protagonista del mitico salvataggio di Niki Lauda, è salito sulla Ducati Panigale Final Edition 1299 R di Marchetti al Tazio Nuvolari

News: Arturo Merzario, dalla Formula 1 alla Ducati, a 75 anni!

Sono le auto e la Formula 1 ad avere dato la popolarità ad Arturo Merzario, ma a 75 anni il cowboy delle quattro ruote è ancora appassionatissimo di tutto ciò che ha un motore ed è salito in sella alla Ducati Panigale Final Edition 1299 R di Dario Marchetti.

È avvenuto sul circuito Tazio Nuvolari di Cervesina: una ventina di giri di buon passo, ma senza esagerare.

“Avere la possibilità di provare una moto vera è stata una grande fortuna – ha commentato entusiasta Merzario – Dario Marchetti me l’aveva promesso, io ci tenevo tantissimo: l’appuntamento era per il pomeriggio e alle 13 ero già in circuito. Fantastica! Guido la moto regolarmente ma è una Harley-Davidson, anzi due: una 883 e una Heritage 1700. Fanno ciuf ciuf, ci vado a spasso con mia moglie. È una filosofia tutta diversa”.

Questa invece…

“Questa è spaziale. È una moto vera. Ha tanti cavalli anche la mia 1700 ma prima di essere lanciato ti puoi fumare una sigaretta. Invece la Ducati ti inchioda alla sella appena apri il gas! Ho fatto solo una ventina di giri, per divertimento, attento a non fare danni: giravano i piloti veri e non volevo dare loro fastidio”.

C’è anche lo spazio per una rivelazione.

“Agli inizi della mia carriera avevo corso in moto. Feci la prima garetta al Ghisallo a 12 anni, con una DEMM; mi dettero una coppetta ma solo perché ero il più giovane. Poi gareggiai ancora con una Rumi Junior 125, una Ducati Elit e una Isomoto. Appena ebbi la licenza auto abbandonai le moto. Fatalità, 20 anni esatti dopo corsi di nuovo con una Iso, ma era quella di Formula 1, costruita dal figlio e progettata da Frank Williams”.
 

Foto Nivola

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti