Tu sei qui

MotoGP, Zarco: guido la mia Yamaha al... 93%

Johann chiude i test di Jerez davanti a tutti: "vado a Le Mans con la speranza di vincere la gara"

MotoGP: Zarco: guido la mia Yamaha al... 93%

“Sono nel mio mondo, dove è tutto bello”, Zarco descrive con il sorriso sulle labbra la situazione in cui si trova. I risultati dicono senza ombra di dubbio che è lui al momento il migliore pilota Yamaha e se nel box ufficiale i musi sono lunghi, in quello Tech3 è l’opposto.

Oggi sono stato veloce nel giro secco e più costante sul passo rispetto alla gara, è normale perché il lunedì si è sempre più rilassati - il francese racconta la sua giornata - Non avevo niente di nuovo da provare, ma ho cercato di sistemare setup ed elettronica”.

Johann nomina la parola che è al centro delle preoccupazioni di Valentino e Vinales: elettronica.

I miei problemi sono gli stessi dei loro - spiega - Ieri, in gara, soffrivo in accelerazione dalle curve lente e ho cercato di migliorare. Ho capito molte cose oggi e mi sono divertito a guidare. Abbiamo lavorato sull’elettronica e non resta che capire se i cambiamenti fatti andranno bene anche sulle altre piste”.

Il lavoro di Zarco con i suoi tecnici sembra funzionare e il francese sa di avere ancora margini di miglioramento.

Penso che quello che ho imparato in Moto2 mi aiuti molto. L’anno scorso non ho sfruttato la mia moto al massimo e l’obiettivo per quest’anno è riuscirci in ogni gara. Qual è la mia percentuale al momento? Dire il 93% dice sorridendo pensando al numero di Marc.

Quel 7%, Johann vorrebbe trovarlo in tempo per il prossimo GP, quello di casa.

Vado a Le Mans con nella testa la speranza di vincere, anche se non voglio mettermi troppa pressione - continua - Per ora la penso così, poi vedremo nel corso del fine settimana se dovrò cambiare idea. Non credo che vivremo una situazione come quella dello scorso anno, con tre Yamaha davanti a tutti, ma è una pista in cui solitamente la M1 va bene. Certamente Marquez e Dovizioso saranno con i primi, vedo tutti i rivali molto vicini”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti