Tu sei qui

MotoGP, Pedrosa: la Direzione Gara si preoccupi della sicurezza di tutti

Dani dopo l'incidente causato da un sorpasso aggressivo di Zarco: "ho molto male al polso, farò ulteriori controlli in Spagna"

MotoGP: Pedrosa: la Direzione Gara si preoccupi della sicurezza di tutti

Marc Marquez non sarebbe l’unico pilota da mettere ‘alla lavagna’ per i suoi sorpassi. Johann Zarco, al primo giro, ha fatto una manovra del tutto simile a quelle dello spagnolo e hai danni di Dani. Quando il francese si è buttato all’interno di Pedrosa, questo non ha potuto fare altro che allargare la traiettoria per non colpirlo, finendo sull’asfalto bagnato e ritrovandosi catapultato in aria.

L’atterraggio, inoltre, non è stato per nulla morbido e Dani ha sbattuto violentemente il polso, ma per il momento sono stare escluse fratture. Ciò non ha di certo migliorato comunque l’umore dello spagnolo della Honda.

“Non ho molto da dire sulla gara, penso che abbiamo fatto un buon lavoro durante il fine settimana e che stavo guidando molto bene. Però la mia gara è finita prima che completassi il primo giro” ha spiegato.

Poi, senza nominarlo, ha redarguito Zarco ma soprattutto chi dovrebbe controllare il regolare svolgimento della competizione.

La Direzione Gara deve prendersi cura della sicurezza di ogni pilota. Sento un gran male al polso e farò degli altri controlli a Barcellona domani” ha dichiarato.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti