Tu sei qui

MotoGP, Valentino Rossi torna al volante della Ferrari

FOTOGALLERY - Il Dottore tester d'eccezione sulla pista di Fiorano con la nuova 488 Pista da ben 720 cavalli

MotoGP: Valentino Rossi torna al volante della Ferrari


Valentino Rossi non ha saputo resistere al richiamo del Cavallino. A distanza di dieci giorni dal Gran Premio d’Argentina, il Dottore ha pensato bene di fare tappa a Fiorano per cimentarsi alla guida della Rossa. Ad aspettarlo non c’era però la monoposto di Formula 1, che come ben ricordiamo provò in passato, bensì la nuova Ferrari 488 Pista.

L’ultima nata a Maranello è stata infatti messa alla prova in pista dal nove volte iridato, che ha avuto la possibilità di provare l’emozione dei 720 cavalli del nuovo V8 biturbo, presentato in occasione del Salone di Ginevra. Valentino ne ha quindi approfittato per divertirsi in una gimkana condita da staccate al limite tra curve veloci e tornanti.

Come ben sappiamo tra Rossi e la Rossa scorre da sempre buon sangue, tanto nel 2012 il pesarese partecipò alla tappa di Monza del Blancpain al volante della Ferrari 458 Italia, dove concluse tra i primi dieci della propria categoria.

La giornata si è conclusa con un breve spot (pubblicitario?) nel quale Vale appare sorridente e saluta mentre appare la scritta "pensa se ci avessimo provato". Un rimando al titolo del suo libro.

Archiviata la giornata a quattro ruote, per il pilota Yamaha è già tempo di tornare con la testa sulla moto, dal momento che nei prossimi giorni partirà alla volta dell’Argentina per il secondo appuntamento del Motomondiale.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti