Tu sei qui

MotoGP, Morbidelli: che emozione! Stamani sono pure entrato tardi in pista

Franco: “Purtroppo con la gomma nuova non riesco ad essere ancora competitivo, domani dovrò migliorare replicando i tempi dei test”

MotoGP: Morbidelli: che emozione! Stamani sono pure entrato tardi in pista

Battesimo del fuoco a Losail per Franco Morbidelli. Le libere del venerdì hanno ufficialmente inaugurato l’inizio dell’avventura in MotoGP per il romano di Tavullia. Non mancava un pizzico di emozione sul volto del portacolori Marc VDS, a cui non sono mancate tra l’altro le difficoltà. Bisogna infatti sottolineare che quest’oggi il migliore tra i rookie è stato Takaaki Nakagami.

“Purtroppo ho avuto qualche problema al mattino, ma il primo turno lo considero positivo – ha esordito Franco - sicuramente meglio nella FP2. Peccato che con la gomma nuova non sono riuscito a esprimere il giusto potenziale – ha ammesso - infatti ho faticato abbastanza e devo capire il perché”.

L’attesa era tanta nei confronti di Morbidelli.

Stamani ero così emozionato che sono entrato in pista in ritardo – ha svelato sorridendo – ho visto che anche gli altri piloti hanno fatto sul serio, dimostrandosi veloci. Devo quindi avvicinarmi a loro e compiere un passo avanti”.

La sessione pomeridiana e quella serale non hanno rappresentato un problema per il pilota Marc VDS.

Devo dire che non è un problema il cambio d’orario, in fondo è così per tutti – ha sottolineato - spero che sabato vada tutto liscio e non ci siano problemi”.

Ad attendere domani Morbidelli la prima qualifica della MotoGP, che come ben sappiamo consente ai primi due della Q1 di accedere alla Q2, dove ad attenderli ci sono i migliori dieci. Un format diverso rispetto a quella della Moto2, a cui era abituato.

“Saranno interessanti  - ha concluso - dovrò spingere forte, cercando di realizzare un buon tempo e provare a replicare il tempo del test. Vedremo quindi se riuscirò”.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti