Tu sei qui

MotoGP, Rigamonti: "Vogliamo essere nei primi cinque-sei posti ogni gara"

VIDEO - Il capotecnico di Andrea Iannone fissa gli obiettivi per la prossima stagione in attesa dei test prossimi test a Sepang

Iscriviti al nostro canale YouTube

Anche per Suzuki è giunto il momento di scendere in pista. Quest’oggi toccherà infatti a Sylvain Guintoli cavalcare la GSX-RR nella tre giorni malese riservata ai collaudatori. Ricordiamo che i tester delle rispettive squadre hanno già iniziato ieri, ma il francese ha preferito ritardare. In questo video pubblicato sui profili sociali, il team giapponese svela tutta la preparazione in vista dell’appuntamento malese.  

La parola passa quindi a Marco RigamontiSiamo pronti per questo inizio – ha dichiarato il capo tecnico di Andrea Iannone - il nostro obiettivo è quello di chiudere ogni gara nelle prime cinque-sei posizioni, cercando di puntare al podio e magari sperando di vincere”.

Sogna in grande anche Jose Cazeaux, capotecnico di Rins: “Alex ha concluso il 2017 guidando davvero bene e il quarto posto di Valencia conferma il lavoro svolto nella seconda parte del Campionato – ha sottolineato – è riuscito a capire la moto, dimostrando  grande efficacia, di conseguenza le mie aspettative sono alte”.    

Insomma, i presupposti sembrano esserci tutti in 2018 dove si sogna di spiccare finalmente il volo. Adesso però sarà il cronometro a parlare.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti