Tu sei qui

MotoGP, Test Sepang: Strato-Stoner, entra e fa il tempo in 4 giri

Prestazione superlativa del pilota australiano, che in Malesia fa volare la GP18 con pista in condizioni non perfette

MotoGP: Test Sepang: Strato-Stoner, entra e fa il tempo in 4 giri

Ci hanno pensato i collaudatori ad alzare stamani il sipario sui test invernali di Sepang. La sessione ha preso il via alle ore undici locali, dal momento che la pista era ancora bagnata a seguito della pioggia caduta ieri. È solo il primo giorno, ma Casey Stoner ha già fatto saltare tutti sulle poltrone.

Già, perché dopo nemmeno quattro giri e con il tracciato in condizioni non perfette, l’australiano ha pescato dal cilindro il crono di 2’01”1. Una giro impressionante quello dell’alfiere Ducati in sella alla nuova  GP18.  La sua prestazione è di soli due secondi più lenta rispetto al crono della pole siglato da Dani Pedrosa (1’59”212) lo scorso ottobre. Ricordiamo che tutti i tester oggi utilizzano le stesse gomme dello scorso Campionato, per poi lasciare il testimone da domenica ai piloti ufficiali.

Insomma, Casey fa valere come sempre la propria legge, a conferma di quel talento intramontabile che da sempre lo accompagna. Alle sue spalle c’è la Honda del collaudatore Hiroshi Aoyama (2’05”9), seguita da quella di Stefan Bradl (+2'06"2), al debutto a Sepang come tester per la Casa dell’Ala Dorata. Poco più staccata invece l’Aprilia di Matteo Baiocco (2’06”5 ). a soli tre decimi dal tedesco Tra i piloti impegnati in questo antipasto malese, non dimentichiamoci di Michele Pirro.

Domani dovremo invece vedere in azione Sylvain Guintoli con la Suzuki. Con la stessa moto anche Michael Dunlop, Josh Waters e Toni Elias. Un riconoscimento per i risultati raggiunti nella scorsa stagione nei rispettivi campionati.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti