Tu sei qui

MotoGP, Bagnaia e Mir i giovani nel mirino della Ducati

Ciabatti: "Morbidelli è con la...concorrenza. Intanto abbiamo preso Miller, ma seguiamo con interesse Mir al debutto in Moto2 e Bagnaia"

MotoGP: Bagnaia e Mir i giovani nel mirino della Ducati

La Ducati guarda ai giovani mentre si prepara a discutere il rinnovo della sua coppia di non giovanissimi piloti: Lorenzo infatti ha 31 anni e Dovizioso va per i 32.

Quali sono dunque i talenti ‘verdi’ sui quali punterà la Rossa nel futuro?
A rispondere è Paolo Ciabatti.

“Intanto abbiamo ingaggiato Jack Miller, che è alla sua quarta stagione in MotoGP e ha solo 23 anni. Lo abbiamo inserito nel team satellite Pramac al fianco di Petrucci. Poi, a parte Franco Morbidelli che ha vinto il mondiale Moto2 da protagonista e che debutterà quest'anno nella massima cilindrata, ci piacciono Francesco Bagnaia ed anche Joan Mir, che ha dominato la Moto3 e vedremo quest'anno in Moto2”.

Parlando di giovani non si può non tornare a domandare cosa ne è del progetto Ducati in Moto3. Una idea di Gigi Dall’Igna che vorrebbe usarlo come rampa di lancio per i giovani.

“Quello della Moto3 non è mai stato un progetto, piuttosto una idea, un desiderio, sia di Gigi che di Claudio Domenicali - precisa Ciabatti - ma che per il momento non è stato approvato”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti