Tu sei qui

MotoGP, Gli esami non finiscono mai: Honda pensa ad un test a Jerez

Prima dei test di Losail dal 10 al 12 marzo. Suppo: "Pista prenotata, ma nulla è deciso"

MotoGP: Gli esami non finiscono mai: Honda pensa ad un test a Jerez

Gli esami non finiscono mai, e nemmeno i test. Perlomeno a giudicare da quanto sta accadendo in questi giorni.

Mentre infatti attendiamo che la Superbike entri in pista a Phillip Island per le ultime prove prima della prima gara stagionale della prossima settimana, la MotoGP si interroga se sia il caso di aspettare il 10 marzo prossimo per tornare al lavoro.

Dal 10 al 12, infatti ci sarebbero gli ultimi test a Losail, in attesa del Gran Premio del 27 marzo ma evidentemente c'è chi ritiene che i primi due appuntamenti invernali - in Malesia ed in Australia - non siano stati sufficienti per sciogliere i dubbi sulle ultime evoluzioni portate in pista questo mese.

Per questo motivo la Honda sta decidendo se 'bruciare' uno o due giorni dei cinque disponibili nel 2017 per andare a provare a Jerez. Marquez, infatti, non ha sciolto tutte le riserve sull'evoluzione del nuovo motore e relativa elettronica ed ha bisogno di altre conferme. Dall'Australia la scelta logica sarebbe un'altra sessione a Sepang ma lo stato dell'asfalto del circuito malese, che tarda ad asciugarsi in caso di pioggia, ha fatto scartare questa ipotesi.

"Non abbiamo ancora deciso, così per il momento abbiamo prenotato a Jerez", ha ammesso Livio Suppo.

Una decisione non semplice, visto che in questo caso si dovrebbero spedire le moto in Europa, per poi farle rientrare in Qatar.

Il fatto è che tutti vogliono essere più che pronti per l'apertura notturna a Losail, e sembrerebbero disposti a sacrificare eventuali sviluppi nel corso della stagione per essere al cento per cento o quasi per l'esordio iridato. Non è dato sapere, per il momento, se HRC ha intenzione di coinvolgere Cal Crutchlow e LCR Honda.

Anche Yamaha dal canto suo vorrebbe effettuare una ulteriore prova, anche se come ha detto Meregalli, Valentino Rossi è apparso stanco in Australia tanto da non riuscire a dare il massimo.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti