Tu sei qui

MotoGP, Honda e Repsol spengono 22 candeline

Storico anniversario per la squadra giapponese e la società spagnola, che dal '95 ad oggi hanno disputato 365 gare, vincendo 12 titoli

MotoGP: Honda e Repsol spengono 22  candeline

Una cosa è certa: in casa Honda il 10 febbraio non è una data come tutte le altre. La giornata odierna ha infatti un sapore speciale, perché 22 anni fa Honda e Repsol diedero vita a una collaborazione che dura tutt’ora. Dieci stagioni condite da successi, a dirlo sono i numeri che vedono dal 1995 a oggi 365 gare, 151 vittorie, 12 titoli mondiali, 392 podi, 170 giri veloci realizzati e 159 pole.

Passano gli anni e anche le moto, dalla mitica NSR500 fino ad arrivare alla RC213V. Ci sono poi i piloti che hanno lasciato un segno indelebile nel tempo come Mick Doohan, quattro volte iridato, senza scordarsi di Alex Criville, primo spagnolo a vincere un Mondiale nel 1999. Vietato poi scordarsi tra i tanti di Valentino Rossi, Nicky Hayden e Casey Stoner. Il presente è senza dubbio rappresentato da Daniel Pedrosa e Marc Marquez.

Il 93 è diventato il più giovane pilota della storia ad aver vinto un Mondiale e ora insegue il suo sesto in 2017 dove la concorrenza sarà più che mai agguerrita.  

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti