Tu sei qui

Ciao, sono Kawasaki come vuoi guidare oggi?

La casa di Akashi stà sviluppando un sistema di IA capace di dialogare con il pilota

Ciao, sono Kawasaki come vuoi guidare oggi?

Il sito Futurism riporta che la Kawasaki Heavy Industries, Ltd. (KHI) stia sviluppando moto di nuova generazione con un sistema controllato da Intelligenza Artificiale che non solo assicura un utilizzo più sicuro, ma  sviluppa anche un legame emotivo con l'utente. Lo hanno chiamato Kanjo Engine.

“Il prototipo in questione utilizza un sistema chiamato "Emotion Engine Generation and Natural Language Dialogue System", sviluppato dal team di robotica provenienti da cocoro SB Corp – scrive Futurism.comIl pilota può parlare con la moto che sarà in grado di raccogliere indizi sul suo stato emotivo . Nel  comunicato stampa, la Kawasaki ha detto che ciò “aprirà la porta a un nuovo mondo di esperienze di guida senza precedenti."

Attraverso l'uso ripetuto e la comunicazione con la moto, l'AI svilupperà una personalità propria che si abbinerà con l'individualità dell'utente. In situazioni di pericolo o  alto stress, questo tipo di rapporto con il veicolo potrebbe migliorare la sicurezza e rassicurare il conducente.

Non è un concetto nuovo avere gadget e robot con i quali noi umani possiamo essere in grado di fare amicizia e sviluppare un rapporto di fiducia. Oggi già facciamo  affidamento su alcuni nostri gadget, che potrebbero anche avere la propria personalità. Forse presto, la vostra moto o l’auto potrebbero esservi amici, come Jarvis lo è per Tony Stark"

 

Articoli che potrebbero interessarti