Tu sei qui

MotoGP, Rossi e Vinales mettono alla prova il motore 2018 a Sepang

Primo dei due giorni di test in Malesia concluso, i due piloti hanno potuto girare anche sul bagnato. Insieme a loro in pista Zarco

MotoGP: Rossi e Vinales mettono alla prova il motore 2018 a Sepang

Anche quest’anno Yamaha ha scelto Sepang per gli ultimi test dell’anno. Oggi e domani, i due piloti ufficiali Rossi e Vinales, insieme a Zarco, sono in Malesia per cercare di dare il maggiore numero di informazioni possibili agli ingegneri giapponesi per definire quella che sarà la M1 2018.

Un’operazione non scontata questa volta per gli uomini di Iwata, che nel corso della stagione hanno perduto la strada. Così la M1 nella sua ultima evoluzione è stata messa in discussione e per il prossimo anno non ci sarà spazio per nessun errore.

Per il momento, della moto 2018 c’è solo il motore, che sia Valentino e Maverick avevano già potuto provare per la prima volta a Valencia. La pista spagnola però è un tracciato molto tecnico e lento e servivano i lunghi rettilinei di Sepang per avere indicazioni più certe sulle prestazioni del rinnovato propulsore.

I due piloti si sono quindi concentrati soprattutto su questo punto, mentre non c’erano grosse novità per quanto riguarda la ciclistica. Come nei test spagnoli, Rossi e Vinales hanno messo a confronto il telaio 2017 con quello 2016 per capire la base da cui partire per la prossimo evoluzione.

Anche nella prima giornata a Sepang il meteo ha messo il suo zampino, ma non tutti mali vengono per nuocere. Infatti, la coppia, anzi il terzetto, Yamaha ha potuto approfittarne per girare anche sotto l’acqua, un punto debole della Yamaha usata anche in questa stagione.

Domani l’ultimo giorno di test, prima di iniziare le vacanza invernali.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti