Tu sei qui

Moto3, A Sepang Mir prende la pole e frantuma il record

Joan ha battuto il primato di Miller che resisteva dal 2014. Prima fila tutta Honda con Martin e McPhee, Fenati 8° migliore degli italiani

Moto3: A Sepang Mir prende la pole e frantuma il record

Il titolo mondiale conquistato a Phillip Island meno di una settimana fa, non ha tolto la fame a Joan Mir. Il pilota del team Leopard si è preso la pole position in Malesia frantumando il record del circuito che resisteva dal 2014. Lo spagnolo ha segnato il miglior tempo in 2’12”078, abbassando di quasi 4 decimi il primato che apparteneva a Jack Miller.

A inizio turno aveva cercato di riuscirci anche Jorge Martin, che era però arrivato a 7 millesimi dal record e non è poi riuscito a migliorarsi nell’ultima uscita. Il pilota del team Gresini partirà dietro a Mir e davanti a John McPhee (a 7 decimi abbondanti dalla pole) per una prima fila tutta Honda.

C’è invece una KTM ad aprire la seconda con Bendsneyder che però paga un ritardo da Mir già superiore al secondo. Quinto posto per Gabriel Rodrigo, scivolato a inizio turno alla prima curva dopo un contatto con Danilo che partirà 6°.

Il migliore degli italiani è Romano Fenati, che vedrà la luce verde dalla terza fila con il suo 8° tempo, dietro a Livio Loi e davanti a Bastianini. Enea ha a sua volta preceduto altri due italiani, con Antonelli e Di Giannantonio rispettivamente al 10° e all’11° posto.

Gli altri azzurri sono più attardati: Bulega è 16°, Migno 19°, Pagliani 20°, Dalla Porta 23°, Bezzecchi 26° e Arbolino 28°. Partirà dall’ultima posizione Maria Herrera.

Da segnalare anche le cadute di Ramirez all’ultima curva e di Atiratphuvap alla 5.


I TEMPI

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti